breaking news

Siracusa| Morto Claudio Castobello presidente provinciale della Lilt

Siracusa| Morto Claudio Castobello presidente provinciale della Lilt
Cronaca
0

È venuto a mancare nella tarda serata di ieri il presidente della Lilt (Lega italiana lotta tumori) di Siracusa Claudio Castobello. A stroncargli la vita è stato un improvviso malore. I funerali si terranno domani alle 10,30 al Duomo di Siracusa.

Claudio Castobello era medico, primario del reparto di Anatomia patologica dell’ospedale Umberto I di Siracusa. All’età di 59 anni, (ne avrebbe compiuti 60 il 31 agosto) lascia 2 figlie, la giovane compagna, la madre, fratelli, sorelle e numerosi altri familiari. Si uniscono al cordoglio tutte le sezioni territoriali di Siracusa, Augusta, Pachino, Canicattini, Buccheri, Floridia, Avola, nonché gli oltre 160 volontari appartenenti alla compagine. Aveva trascorso la serata di ieri al Villaggio Miano e pare sia stato colto dal malore proprio mentre stava per fare rientro a casa. Inutili i soccorsi, giunti tempestivamente sul posto. L’impegno di Claudio Castobello era continuo per diffondere nel quotidiano la cultura della prevenzione come stile di vita, unica efficace arma per sconfiggere il cancro. L’estremo saluto gli sarà dato domani alle 10,30 al Duomo di Siracusa.

Il cordoglio del direttore generale facente funzioni dell’Asp. «Sono rattristato – dichiara il direttore generale – dalla notizia della improvvisa e prematura scomparsa del nostro dirigente, ritenuto da quanti lo conoscevano nell’ambiente di lavoro un professionista capace e attento. Alla famiglia, colpita da questo grave lutto, rivolgo le più sentite condoglianze personali, del direttore amministrativo Giuseppe Di Bella, del direttore sanitario dell’ospedale Umberto I Giuseppe D’Aquila e di tutta l’azienda che rappresento».

Il cordoglio del sindaco Francesco Italia. «Il dottor Claudio Castobello è stato un medico stimato e molto conosciuto per l’attività profusa con impegno e passione nella lotta contro i tumori. Per questo lascia un vuoto nella comunità siracusana». Il sindaco Francesco Italia commenta così l’improvvisa e prematura scomparsa del presidente provinciale della Lilt (Lega italiana per la lotta contro i tumori). «Il dottor Castobello – aggiunge il sindaco Italia – durante la sua esperienza da presidente della Lilt ha sempre combattuto per ottenere importanti risultati nel campo della prevenzione, con iniziative realizzate anche in collaborazione con il Comune, e per garantire livelli di assistenza sempre migliori ai malati. Anche a nome della città e dell’amministrazione porgo alla famiglia le più sentite condoglianze».

Il cordoglio del sindaco di Canicattini Bagni, Marilena Miceli, e del presidente del consiglio comunale, Paolo Amenta. «Al dottor Castobello – affermano Miceli e Amenta – ci legano una serie di iniziative e una fitta collaborazione quasi decennale per l’apertura a Canicattini Bagni della sezione della Lilt, sia locale che di riferimento della zona montana, negli spazi di Palazzo Cianci messi a disposizione nel 2009 dall’amministrazione comunale. La formazione di un folto gruppo di volontarie e gli eventi promossi insieme per sensibilizzare la popolazione, in particolare le donne, alla prevenzione, ci hanno visti impegnati insieme. Medico e uomo di grande disponibilità, ha sempre profuso la sua attenzione nei confronti dei malati e nell’azione di miglioramento dei livelli qualitativi dell’assistenza sanitaria in provincia di Siracusa così come a livello regionale. Addolorati, nell’esprimere il più profondo cordoglio a nome della città di Canicattini Bagni, per la sua improvvisa e prematura scomparsa, ci uniamo al dolore dei familiari».

Alla famiglia vanno le condoglianze degli editori, del direttore e di tutta la redazione di Webmarte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com