breaking news

Noto | Rapina in un bar-tabacchi, fermato un pachinese di 37 anni

Noto | Rapina in un bar-tabacchi, fermato un pachinese di 37 anni
Cronaca
0

L’episodio lo scorso 11 agosto. L’uomo, che si era impossessato di un bottino di circa 500 euro, fermato poche ore dopo. Aveva con sé ancora la pistola. L’altro ieri l’udienza di convalida dell’arrestato.

Il colpo a mano armato. Armato di pistola, rapina un bar tabacchi all’ingresso di Noto e s’impossessa dell’incasso della giornata, ammontante a 500 euro, prima di darsi alla fuga e far perdere le proprie tracce. Intervenuti immediatamente sul posto, i carabinieri riescono, ascoltando le testimonianze dei presenti e visionando le immagini del sistema di videosorveglianza, a risalire all’identità del rapinatore e dopo poche ore a rintracciarlo e a sottoporlo a fermo di indiziato di delitto. L’uomo, che era inizialmente riuscito a far perdere le proprie tracce, è un pachinese di 37 anni, F.A.

Udienza di convalida, rimane in carcere. Al momento della cattura aveva ancora con sé la pistola, con 15 colpi nel caricatore, utilizzata poche ore prima per costringere il titolare dell’esercizio commerciale a consegnare l’incasso della giornata. Tutto è accaduto la sera dello scorso 11 agosto e dopo le formalità di rito in caserma, l’uomo è stato trasferito e rinchiuso in una cella del carcere di contrada Cavadonna di Siracusa a disposizione dell’autorità giudiziaria. Al termine dell’udienza di convalida, celebrata il 14 agosto, il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Siracusa ha applicato nei confronti dell’uomo la misura cautelare in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com