breaking news

Augusta| Mare Sicuro volge al termine: la Capitaneria di porto fornisce i dati dell’operazione.

12 settembre 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| Mare Sicuro volge al termine: la Capitaneria di porto fornisce i dati dell’operazione.
Attualità
0

Sta per concludersi l’operazione Mare Sicuro 2018 a cura della Capitaneria di porto, Guardia costiera lungo le coste del compartimento marittimo di Augusta, che si estende dalla foce del fiume Simeto sino al faro della Penisola Magnisi. Iniziativa  finalizzata alla prevenzione degli incidenti in mare ed al sicuro svolgimento delle attività di balneazione e turismo nautico. Stamattina sono stati forniti i risultati alla presenza di alunni del Liceo Mègara, impegnati in un progetto di alternanza scuola -lavoro.

I risultati, ritenuti soddisfacenti, hanno registrato i seguenti numeri: 58 missioni Sar (per la ricerca e il salvataggio in mare)  sono state portate in salvo in totale 20 persone, 38 bollini blu rilasciati  dal personale imbarcato sui mezzi navali, 449 ore impiegate per lo svolgimento dell’attività, 206  ispezioni e controlli, riguardanti la pesca, 314 il diporto, 753 il demanio e 720 l’attività balneare  e 381 relativi alla materia d’inquinamento. Sono stati elevati 64 verbali amministrativi ed effettuati 19 sequestri, che hanno riguardato, tra l’altro, 220 chilogrammi di prodotto ittico, 600 esemplari di riccio di mare, 2 acquascooter e 2 motori fuori bordo. 1 rete da strascico e 200 metri di rete da posta. L’attività, avviata lo scorso  giugno ha visto quotidianamente impegnati i militari della Guardia Costiera. Un grande impegno in termini di uomini e mezzi che, con dedizione e sacrificio, hanno efficientemente ed efficacemente garantito lo svolgimento dell’operazione, operando spesso in condizioni critiche di mare, ponendosi come obiettivo primario la sicurezza e la salvaguardia della vita umana in mare di bagnanti, diportisti e subacquei e, più in generale, la tutela dell’incolumità di coloro che in mare si vengono a trovare in situazioni di pericolo. Complesse e articolate alcune situazioni di grave emergenza conseguente a incidenti sicuramente evitabili, in quanto riconducibili quasi sempre all’imprudenza o alla scarsa conoscenza delle elementari misure di sicurezza.

Mare Sicuro si concluderà giorno 16. I risultati ottenuti finora nell’ambito dell’operazione sono stati resi noti questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenuta dal comandante della capitaneria di porto di Augusta, capitano di vascello Attilio Montalto alla presenza del capitano di fregata Antonio Giummo, comandante in seconda della Capitaneria di porto e degli alunni che frequentano le classi quinte del Liceo Mègara impegnati in un progetto di alternanza scuola – lavoro, accompagnati dal nuovo dirigente scolastico dell’istituto, Renato Santoro e dalla docente Elisabetta Patania. Il capitano di corvetta Alberto Boellis, capo del Servizio operativo ha illustrato le attività che vedono impegnati  gli uomini della Capitaneria di porto –Guardia costiera. Alla conferenza stampa è seguita un’uscita in mare a bordo delle motovedette nel corso della quale i militari hanno svolto un’attività di pattugliamento. All’attività in mare hanno assistito gli studenti a bordo dei natanti della Guardia costiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com