breaking news

Lentini | “Biviere Fest 2.0”, appuntamento per tornare a vivere il lago

12 settembre 2018 | by Silvio Breci
Lentini | “Biviere Fest 2.0”, appuntamento per tornare a vivere il lago
Attualità
0

Domenica in programma la manifestazione promossa dall’associazione culturale di promozione turistica Talè. Visite guidate, soste lungo l’argine naturale, attività di pesca no kill, bird-watching, animazioni e spettacoli.

Un lago tutto da vivere. Per riscoprirne il fascino e riconsiderarne le potenzialità come autentico volano di sviluppo per un intero territorio. È questo l’obiettivo di “Biviere Fest 2.0”, manifestazione promossa dall’associazione culturale di promozione turistica Talè, in collaborazione con l’amministrazione comunale, che si svolgerà domenica 16 settembre all’interno del più grande invaso artificiale d’Europa e che permetterà di godere, per una intera giornata, della bellezza di una risorsa naturalistica di straordinario interesse.

Il programma della giornata. Nel corso della manifestazione, giunta alla sua seconda edizione e organizzata anche con il patrocinio dei Comuni di Carlentini e Francofonte, si svolgeranno visite guidate in pullman intorno al lago, soste lungo l’argine naturale, attività di pesca no kill, attività di bird-watching a cura della Lipu, animazioni per bambini a cura dell’associazione Metapiccola e il concerto dell’Open Celtic Trio. Saranno anche allestiti stand con prodotti tipici locali ed equo solidali e mostre di artigianato locale.

Dimostrazioni di canoa. Tra le iniziative in programma le più attese sono le dimostrazioni di canoa lungo lo splendido argine naturale. Il primo assaggio di un’attività che a partire dal prossimo autunno dovrebbe svolgersi con regolarità nel quadro di un progetto di valorizzazione e di fruizione continua e non sporadica del lago redatto dall’amministrazione comunale. «Con una buona dose di follia, tanta emozione e un po’ di timore dopo la prima edizione – spiega l’associazione Talè – ci auguriamo di poter offrire una seconda edizione con meno difetti e con più meraviglia da vivere».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com