breaking news

Augusta| Giornata dell’accoglienza all’Arangio Ruiz.

13 settembre 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| Giornata dell’accoglienza all’Arangio Ruiz.
Attualità
0

Si è svolta, ieri. la tradizionale giornata dell’accoglienza che, all’inizio di ogni anno scolastico, il  II Istituto di istruzione superiore “Arangio Ruiz organizza per dare il benvenuto ai nuovi alunni delle scuole superiori, promuovendo iniziative mirate a favorire l’integrazione e la socializzazione degli allievi.

Studenti e genitori  sono stati accolti  nell’ aula magna, dal dirigente scolastico, Maria Concetta Castorina, dalla docente Rosanna Bellistri, referente del progetto,  dal docente vicario Anna Belluso, che hanno illustrato il regolamento d’istituto e l’ampia  offerta formativa della scuola, finalizzata a garantire il  successo di tutti. Quest’anno ai tre “classici” indirizzi di studio, Liceo delle Scienze Applicate, Istituto Tecnico Settore Economico e Istituto Tecnico Settore Tecnologico, si è aggiunto il Liceo quadriennale delle Scienze Applicate: il Ruiz è, infatti, una delle 192 scuole scelte in tutto il territorio nazionale dal Miur, per questa sperimentazione che vedrà coinvolti 20 alunni di primo anno. Si tratta di un percorso in cui l’Istituto  sarà protagonista di un cambiamento in linea con l’impostazione delle scuole europee: nessun taglio ai programmi, ma una compensazione delle ore attraverso una didattica innovativa e interattiva, accompagnata da una formazione a distanza, attraverso la piattaforma Moodle.

Primo giorno di scuola anche per gli alunni stranieri ospitati questo anno al Ruiz grazie all’associazione Afs Intercultura, che quale  opera nel mondo per diffondere la cultura della pace attraverso gli scambi studenteschi e con la quale l’Istituto collabora da più di vent’anni. Emozionati, gli exchange students  si sono presentati alla numerosa platea:  lo statunitense Aaron, che frequenterà la 4DL LSSA, la messicana Deborah, iscritta in 4CL LSSA e la giapponese Madoka, che andrà in 4AT Turismo. La giornata è poi proseguita con la visita dei locali della scuola: ogni classe è stata affiancata da due  tutor del triennio, che hanno fatto da ciceroni  al fine  di conoscere gli spazi, le strutture, il personale e le relative funzioni della nuova realtà scolastica Alle  10  in aula magna è stato poi offerto  un rinfresco con karaoke finale per chiudere in allegria il tanto “atteso” primo giorno di scuola. Il progetto  continuerà nelle tre giornate successive con attività svolte nelle singole prime classi alla presenza degli insegnanti curriculari e degli studenti tutor, al fine sia di creare un clima favorevole e  instaurare  rapporti sereni e collaborativi tra alunni e docenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com