breaking news

Noto| Morte del giovane migrante, denunciato responsabile del centro

14 settembre 2018 | by Redazione Webmarte
Noto| Morte del giovane migrante, denunciato responsabile del centro
Cronaca
0

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato di P.S. di Noto, a termine di attività investigativa, hanno denunciato per il reato di omicidio colposo O.T. (classe 1975), residente a Siracusa.

I fatti risalgono ai primi di gennaio 2018. Secondo quanto emerso dagli accertamenti investigativi, dalle informazioni acquisite e, soprattutto, dal sopralluogo di polizia giudiziaria e scientifica del Commissariato, O.T., 43 anni, in qualità di responsabile di un centro di accoglienza per migranti, per mera negligenza.

Secondo gli inquirenti, infatti, il responsabile del centro non avrebbe impedito agli ospiti della struttura di utilizzare il campo da gioco, nonostante a ridosso di esso vi fosse un muro in calcestruzzo. Al responsabile del centro si contesta il fatto di non aver adottato nessuna iniziativa per rimuovere quel muro né contromisure che eliminassero o attenuassero il rischio di incidenti.

Purtroppo, ci è scappato il morto. La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti, ma pare che a cagionare la morte di Balde Abdoul, sia stato proprio quel muro a secco. Il giovane ospite della struttura, di nazionalità senegalese, 19 anni, durante una partita di calcio avrebbe perso l’equilibrio in prossimità del margine del campo, impattando con il capo contro il muro in calcestruzzo. Il violento impatto avrebbe provocato un ematoma ed edema cerebrale. Ai sanitari non è rimasto altro che constatarne il  decesso. (foto repertorio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com