breaking news

Augusta| L’assessore Turano rassicura Assoporto: le aree Sin non saranno escluse dalle Zes

13 Novembre 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| L’assessore Turano rassicura Assoporto: le aree Sin non saranno escluse dalle Zes
Attualità
0

Le aree Sin non saranno escluse dalle Zes: Assoporto Augusta incontra l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano e riceve rassicurazioni.

Non saranno escluse dalle Zes le aree Sin (siti di interesse nazionale) della Regione siciliana e, quindi, la bonifica di Augusta, Priolo e Melilli potrebbe anche essere accelerata proprio dall’inserimento tra  le zone economiche speciali. E’ questo  l’esito dell’incontro, che si è svolto stamattina a Palermo, all’assessorato alle Attività produttive tra l’assessore regionale Mimmo Turano  e Marina Noè, presidente di Assoporto Augusta, che aveva chiesto formalmente un incontro con il rappresentante del governo Musumeci, che siede nella cabina di regia per l’individuazione delle aree  Zes,  per rappresentare  tutte le forti perplessità del territorio e degli operatori portuali alla notizia della possibile esclusione delle aree sottoposte a vincoli ambientali dalle zone che potrebbero beneficiare di vantaggi fiscali.

“Riteniamo che queste perplessità siano state oggi superate perchè c’è la volontà politica di non penalizzare ed escludere importanti territori e si sta andando verso la risoluzione del problema.- ha commentato Marina Noè-.   L’incontro di oggi con l’assessore Turano  è stato cordiale e proficuo e si è parlato in maniera  chiara e diretta dello sviluppo delle aree portuali  legate alla nuove zone di semplificazione amministrative”. Oltre alla riperimetrazione delle aree Sin e alla loro candidabilità tra le Zes, Assoporto Augusta ha lanciato un’altra proposta, quella di procedere con delle semplificazioni normative, nel rispetto della tutela ambientale, che possano accelerare le bonifiche dei territori, anche perché finora, queste ultime, sono state bloccate proprio dall’esistenza di troppe norme, a volte tra di loro contraddittorie,  e dalle lungaggini amministrative.

“L’assessore Turano ha fatto proprie le preoccupazioni di Assoporto Augusta e di tutto il territorio condividendole anche con il consulente della Regione, Aldo Berlinguer, sollecitato ad adottare delle misure opportune in tal senso. – ha aggiunto Noè – I rappresentanti del  territorio sono uniti di fronte alla Regione, la scelta operata durante l’incontro con la deputazione e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali, di occuparsi tutti insieme delle Zes  è senz’altro la carta vincente per il raggiungimento dell’obiettivo”. L’assessore regionale ha manifestato il proprio interesse a confrontarsi con Assoporto Augusta, che rappresenta un claster marittimo radicato nel territorio. “Informeremo  la deputazione regionale e nazionale del risultato di oggi, che è senz’altro un primo avanzamento e si attiverà un altro incontro il prossimo mese. Ringraziamo la deputazione regionale e in particolare il parlamentare Stefano Zito, che si è fatto parte attiva per creare i presupposti di un confronto con l’assessore Mimmo Turano”. – ha concluso Noè. All’incontro era presente anche Rossana Cannata, deputato regionale di Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com