breaking news

Siracusa| Mille bambini in marcia sulle orme di “PinoPanino”

20 novembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Mille bambini in marcia sulle orme di “PinoPanino”
Attualità
0

La marcia dei diritti dei bambini sulle orme di Pino Pennisi. Stamattina in più di 1500 hanno sfilato per le vie della città sino a Piazza Santa Lucia, che è stata per qualche ora quartier generale dei piccoli studenti degli istituti comprensivi accompagnati per mano dalle associazioni di volontariato che hanno organizzato e promosso la manifestazione che, nel suo lungo andare, non ha purtroppo causato qualche disagio al traffico veicolare. Ma ci sta.

Il corteo dal Campo Scuola Pippo Di Natale ha attraversato il centro per giungere alla Borgata dove il sindaco Francesco Italia ha aperto ufficiamente la giornata con giochi, animazioni e letture sui diritti promulgati dalla Convenzione sui diritti dell’infanzia. “E anche quest’anno, il grande evento che unisce il maggior numero di Associazioni della nostra Siracusa, che per mesi progettano lab, giochi, percorsi lettura e tanto altro, si è svolto in allegria! – ha esclamato Cristina Aripoli di Zuimama – Tante le scuole coinvolte, tanti bimbi, tante maestre e prof e genitori! Grazie a tutti quei Siracusani, grandi e piccini che amano partecipare alla vita della nostra Città e alle sue belle iniziative, nelle quali credo profondamente e metto tutto il mio impegno! In questi percorsi si creano anche nuove sinergie e si incontrano persone speciali”.

Cristina Aripoli in nome di Città Educativa ha voluto ricordare anche Pino Pennisi, storico responsabile di Arci Ragazzi scomparso prematuramente. In sua memoria è in corso di svolgimento all’Urban Center il Festival dell’Educazione sino al 25.

 “Credo che marciare per i diritti dei bambini sia assolutamente doveroso e necessario perché vanno rivolte soprattutto a loro le politiche per l’inclusione”. Lo ha detto il sindaco, Francesco Italia, partecipando stamattina al corteo ogni anno si tiene per le strade di Siracusa e che questa volta è partito dal campo scuola “Pippo Di Natale” per arrivare a piazza Santa Lucia. Hanno partecipato circa 1.800 ragazzi degli istituti comprensivi di Siracusa e Priolo.

Il sindaco ha sfilato con la fascia tricolore “per sottolineare – ha aggiunto – l’importanza che l’Amministrazione dà al tema dell’infanzia. Massima attenzione a cominciare dai più piccoli, che hanno tutto il bisogno di essere tutelati e difesi, via via a più grandi. Bisogna investire su di loro, credere nelle loro enormi potenzialità perché da loro dipende il nostro futuro”.

La “Marcia dei diritti dei bambini” era inserita nel programma del “Festival dell’educazione”, in corso di svolgimento fino a domenica all’Urban centre. In piazza Santa Lucia ci sono state delle attività ludiche e una lettura dedicata allo scomparso Pino Pennisi che della marcia fu il primo ispiratore e animatore ed è stata sin dall’inizio un protagonista del progetto Siracusa Città Educativa. Stamattina a sfilare c’era la moglie di Pino Pennisi, l’ex consigliere comunale Carmen Castelluccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com