breaking news

Melilli| Cgil dal sindaco: al centro il benessere dei cittadini

11 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Melilli| Cgil dal sindaco: al centro il benessere dei cittadini
Sindacale
0

Confronto stamattina tra Cgil e amministrazione comunale su salute pubblica, formazione, trasporti pubblici, Cup di Villasmundo, raccolta differenziata Villasmundo, politiche abitative, cittadinanza attiva. Inoltre, promuovere presso la stessa Ast la reintroduzione di almeno una corsa tra Melilli e Augusta e ritorno.

Una delegazione del direttivo della Camera del Lavoro di Melilli ha incontrato sindaco Giuseppe Carta e l’assessore Coco per discutere di temi sociali. La delegazione, guidata dal segretario Francesco Nicosia, ha ritenuto porre l’attenzione in particolare sulla necessità di costruire un concreto piano di prevenzione delle malattie oncologiche. Il sindaco Carta a tale quesito ha replicato che “un progetto è già in campo ed a breve dovrebbe essere avviato”. Sempre relativamente al tema della salute, il sindaco ha informato la Cgil che per il Cup (centro unificato prenotazione) di Villasmundo è tutto pronto e in pochissimo tempo il servizio sarà fruibile per i cittadini.

Il secondo quesito ha riguardato la richiesta della CGIL di attivare programmi di formazione per i giovani disoccupati e per coloro che perdono il lavoro, e la creazione di un portale per la formazione all’interno del sito del Comune. Il sindaco ha rassicurato la Cgil che la definizione di piani formativi, studiati in modo da favorire la contiguità formazione-lavoro, è in atto. Inoltre, si è impegnato nel medio termine a istituire il portale.

Si è quindi discusso della necessità, già ribadita da tempo, di rivedere la gestione del trasporto pubblico da parte dell’Ast, e si è convenuto di promuovere presso la stessa Ast la reintroduzione di almeno una corsa tra Melilli e Augusta e ritorno, il potenziamento delle corse verso Catania e la rimodulazione delle fermate a Melilli. Il segretario della Camera del Lavoro di Villasmundo Lanteri ha quindi evidenziato le difficoltà dei cittadini dovute a disservizi nella raccolta differenziata nella frazione, per la quale il sindaco ha assicurato che la questione è già all’attenzione dell’amministrazione e a breve verranno messe in atto soluzioni”.

Il segretario provinciale del Sunia Zanghì ha infine messo in rilievo che a Melilli esiste un problema abitativo e quindi ha proposto il potenziamento degli alloggi popolari e un maggior impegno del Comune per incentivare l’utilizzo dei patti territoriali e del “fondo regionale per la morosità incolpevole” da cui potrebbero trarre vantaggi sia i proprietari degli immobili che gli affittuari.

La Cgil, al fine di dare risposta ai temi affrontati durante l’incontro e ad altri temi inerenti il benessere dei cittadini, ha proposto all’amministrazione di potenziare le politiche per la cittadinanza attiva, utili a dare la possibilità a parti sociali, associazioni e cittadini di contribuire alla gestione della cosa pubblica. A tal proposito, il sindaco ha manifestato l’impegno dell’amministrazione a reistituire la Consulta Giovanile con una revisione utile a evitare i problemi che negli ultimi anni ne hanno ridimensionamento il funzionamento, e insieme si è convenuto di istruire tavoli tematici sulle questioni principali del territorio, in primis ambiente e salute, politiche sociali e abitative. Dal canto suo, La Cgil fa sapere che si impegnerà ad esser attenta affinché “gli impegni presi vengano onorati dando la propria disponibilità a collaborare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com