breaking news

Siracusa| Pallanuoto. Ortigia torna alla vittoria col Napoli

26 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Pallanuoto. Ortigia torna alla vittoria col Napoli
Sport
0

L’Ortigia torna alla vittoria e batte la Canottieri Napoli per 10 a 7. Le scorie del turno di coppa si fanno sentire ancora ma i siracusani mettono in acqua tutta la voglia possibile per allungare la classifica.

Nel primo tempo ritmi lenti per i primi cinque minuti. Bravo il portiere biancoverde Caruso a parare due tiri da distanza ravvicinata. A sbloccarla ci pensa Napolitano bravo a farsi trovare pronto al centro per mettere a segno dopo essersi liberato del difensore avversario. Il pareggio arriva alla prima occasione in superiorità con Vukicevic ma l’Ortigia risponde, a pochi secondi dalla sirena, con l’americano Farmer.
Nel secondo tempo capitan Giacoppo dice ai suoi di alzare il ritmo ma è Del Basso a sorprendere la difesa di casa con una conclusione da fuori. Poi applausi a scena aperta per il giovanissimo Cassia. Prima intercetta un passaggio di Confuorto elevandosi a pelo d’acqua. In controfuga nuota fino alla porta avversaria dove, con finta e palombella, segna. Il sedicenne in calottina biancoverde si ripete poco dopo, lesto a riprendere la ribattuta di Vassallo dopo il tiro di Giacoppo. I napoletani accorciano con l’ottimo Campopiano ma, nell’ultimo minuto e mezzo, arriva l’implacabile e bello uno-due di Di Luciano.
Il terzo tempo si apre con il gioco di prestigio di Giacoppo che pesca il sette della porta campana con un pallonetto teleguidato. Gesto tecnico che emula, qualche minuto dopo, Vukicevic con una girata potente e precisa. Il numero 9 ospite, dopo una serie di errori in superiorità dei padroni di casa, infila il quinto gol che chiude il parziale. Nell’ultimo tempo la stanchezza si fa sentire ma c’è tempo per vedere altri gol. Prima Jelaca, poi Giacoppo in no look, quindi Vukicevic, Espanol e Tanaskovic che chiude lo score.
Commento Stefano Piaccardo (all. Ortigia): Dovevamo tornare alla vittoria dopo le due sconfitte consecutive, ne avevamo bisogno e voglia. I ragazzi sono stati bravi a reggere fatica e ritmi. Buona la difesa dove abbiamo concesso veramente pochissimo. Per il resto da elogiare la prova di Francesco Cassia, classe 2002, che insieme ai compagni più esperti sta dando molto per questa squadra.
C.C. ORTIGIA-C.C. NAPOLI 10-7 (2-1/4-2/1-2/3-2)
C.C. Ortigia: Caruso, Cassia 2, Abela, Jelaca 1, Di Luciano 2, Farmer 1,
Giacoppo 2, Espan 1, Rotondo, Giribaldi, Susak, Napolitano 1, Pellegrino.
All. Stefano Piccardo
C.C. Napoli: Altomare, Del Basso 1, Zizza, Tartaro, Tkac, Anello, Confuorto,
Campopiano 1, Vukicevic 4, Tanaskovic 1, Borrelli, Esposito, Vassallo. All.
Paolo Zizza
Arbitri: Bruno Navarra (Roma) Stefano Pinato (Genova)
Superiorità: Ort 1/8 Nap 2/8
Fuori tre falli:
Note: espulso Napolitano (Ort) III tempo per proteste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com