breaking news

Augusta| Asacom: Tribulato scrive al prefetto, alla Regione e al Libero Consorzio.

3 Febbraio 2019 | by Redazione Webmarte
Augusta| Asacom: Tribulato scrive al prefetto, alla Regione e al Libero Consorzio.
Attualità
0

Il servizio Asacom, trasporto e assistenza per l’autonomia e la comunicazione degli studenti diversamente abili che frequentano gli istituti superiori va riattivato al più presto. Il consigliere comunale Biagio Tribulato scrive al prefetto alla Regione e al Libero consorzio.

Il servizio Asacom, trasporto e assistenza per l’autonomia e la comunicazione degli studenti diversamente abili che frequentano gli istituti superiori è stato interrotto l’1 febbraio arrecando gravi disagi all’utenza che ne usufruisce Il consigliere comunale di AttivaMente, Biagio Tribulato, in una nota indirizzata al prefetto di Siracusa, Luigi Pizzi, all’assessore regionale Politiche sociali, Famiglia e Lavoro, Maria Ippolito e al commissario straordinario del Libero consorzio di Siracusa Carmela Floreno scrive: “considerato che l’1 febbraio sono stati interrotti i servizi di assistenza all’igiene e alla comunicazione per i ragazzi portatori di handicap che frequentano il Liceo Megara e il II Istituto di istruzione “Arangio Ruiz”, ravvisata la necessità di urgente intervento, ciascuno per le proprie competenze vista l’entità del disagio arrecato in primis ai fruitori, alle loro famiglie e alle strutture scolastiche interessate, chiedo un celerissimo intervento per far sì che gli alunni diversamente abili vengano messi nelle condizioni di andare a scuola così come previsto dalla legge e alla luce anche della nota del 29 gennaio scorso dell’ assessorato della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro della Regione con la quale viene esplicitata comunicazione di uno stanziamento pari a 19 milioni e 150 mila euro, nell’ ambito dei trasferimenti per le attività di assistenza agli alunni con disabilità delegati alle Città metropolitane e ai Liberi consorzi comunali”.

Alcuni alunni diversamente abili per l’assenza del servizio non stanno frequentando le lezioni. Sin da quando nei giorni scorsi settimane è stata annunciata la sospensione del servizio l’associazione 20 Novembre, di cui è vice presidente provinciale, l’augustano Sebastiano Amenta ha interloquito con gli organi preposti, per sollecitare una celera soluzione del problema affinché venga garantito un servizio essenziale per gli alunni con disabilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com