breaking news

Augusta| Domani torneranno a scuola gli assistenti ai diversamente abili.

4 Febbraio 2019 | by Redazione Webmarte
Augusta| Domani torneranno a scuola gli assistenti ai diversamente abili.
Attualità
0

Il servizio Asacom, trasporto e assistenza per l’autonomia e la comunicazione degli studenti diversamente abili, che frequentano gli istituti superiori ripartirà domani. Esprime soddisfazione per il risultato raggiunto il consigliere comunale di Attiva Mente, Biagio Tribulato.

Sarà riavviato domani, dopo la sospensione di alcuni giorni, il servizio Asacom trasporto e assistenza per l’autonomia e la comunicazione degli studenti diversamente abili che frequentano gli istituti superiori Esprime soddisfazione il consigliere comunale di Attiva Mente, Biagio Tribulato che di recente ha inviato una nota  al prefetto di Siracusa, Luigi Pizzi, all’assessore regionale Politiche sociali, Famiglia e Lavoro, Maria Ippolito e al commissario straordinario del Libero consorzio di Siracusa Carmela Floreno, sottolineando i problemi che tale interruzione ha comportato e sollecitandone la riattivazione, alla luce dello stanziamento da parte della Regione pari a 19 milioni e 150 mila euro, nell’ambito dei trasferimenti per le attività di assistenza agli alunni con disabilità delegati alle Città metropolitane e ai Liberi consorzi comunali.

Consigliere Biagio Tribulato

Esprimo gratitudine – dichiara Tribulato – nei confronti dell’attuale segretario generale del Libero consorzio comunale di Siracusa, Vincenzo Scarcella per essersi prodigato insieme con il commissario Floreno e la collaborazione del responsabile del settore Politiche sociali, Antonella Fucile per risolvere il problema. Ho contattato i dirigenti scolastici del II Istituto di istruzione superiore “Arangio Ruiz” e del Liceo Mègara di Augusta, rispettivamente Maria Concetta Castorina e Renato Santoro per comunicare la notizia con l’auspicio che situazioni del genere, seppur per un breve periodo, com’è avvenuto dal 1 febbraio con la breve interruzione del servizio, non si verifichino più, soprattutto per intoppi di natura burocratica.

Anche il vice presidente provinciale dell’associazione 20 Novembre, Sebastiano Amenta ha reso nota la buona notizia ai genitori dei ragazzi diversamente abili assistiti che fanno parte dell’associazione, dopo aver appreso del riavvio del servizio dal responsabile del settore Politiche sociali del Libero Consorzio col quale, nei giorni scorsi, ha interloquito più volte rappresentando i disagi vissuti dagli utenti del servizio per la sospensione dello stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com