breaking news

Carlentini | Furto aggravato di energia elettrica, due in manette

20 Febbraio 2019 | by Silvio Breci
Carlentini | Furto aggravato di energia elettrica, due in manette
Cronaca
0

Un 28enne e un 64enne incappano nei controlli dei carabinieri. Avevano manomesso i contatori allacciandoli alla rete pubblica. Il più giovane ai domiciliari, l’atro rimesso in libertà.

Allacciati alla rete pubblica. Devono rispondere di furto aggravato di energia elettrica i due carlentinesi incappati nei controlli dei carabinieri della locale stazione per la prevenzione dei reati contro il patrimonio. I militari dell’Arma hanno arrestato Salvatore Buremi di 28 anni (nella foto) ed S.B. di 64 anni. Coadiuvati dal personale tecnico della società di distribuzione dell’energia elettrica, i carabinieri hanno accertato che i due avevano manomesso i contatori elettronici allacciando l’impianto elettrico dei rispettivi appartamenti direttamente alla rete pubblica e dunque arrecando un danno economico alla società erogatrice del servizio. I due misuratori sono stati sottoposti a sequestro penale a disposizione dell’autorità giudiziaria di Siracusa che al contempo ha disposto per il Buremi la misura cautelare degli arresti domiciliari mentre per S.B. la immediata remissione in libertà non ricorrendo la necessità dell’applicazione di misure coercitive nei suoi confronti.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com