breaking news

Augusta| Maltempo: cede muro: palo, copertura, porta e cartelloni divelti.

24 Febbraio 2019 | by Redazione Webmarte
Augusta| Maltempo: cede muro: palo, copertura, porta e cartelloni divelti.
Cronaca
0

Il forte vento ha dato devastanti effetti anche ad Augusta. Cede il muro di piazza Fontana, cade un palo dell’illuminazione, barche invadono il lungomare di Brucoli, cartelloni pubblicitari e porta di un istituto bancario piombano su strada e marciapiedi.Danni al cimitero che rimane chiuso. Il sindaco, Cettina Di Pietro invita tutti i cittadini a segnalare contesti potenzialmente pericolosi per l’incolumità delle persone.

Cartelloni pubblicitari divelti dalle raffiche che hanno determinato la caduta di un tratto del muro di recinzione dell’ex campo sportivo Fontana, altri maxi manifesti sono piombati sull’attigua piazza. La zona  interessata sarà chiusa alla circolazione. In viale Italia l’anta della la porta d’ingresso di un istituto di credito è finita sul marciapiedi, dove si sparso il vetro frantumato. In via Epicarmo Corbino è finito sull’asfalto un palo della pubblica illuminazione.  Nel quartiere Monte Tauro la copertura isolante di una struttura è caduta su una macchina e su un’abitazione danneggiandole. In zona Campolato Basso (Brucoli) nei pressi dell’ex Trotilon le barche hanno invaso il lungomare. Il tendone di una panineria che si trova nelle immediate vicinanze di Villa delle Rose si è staccato dalla copertura. 

Al centralino degli uffici della Polizia municipale, guidati dal comandante Maria Concetta Boschetto stanno arrivando numerose chiamate da parte dei cittadini.  A operare incessantemente sono i vigili urbani con l’ausilio della squadra lavori comunale e anche i pompieri. Un fatto curioso si è registrato sul lungomare Paradiso –Granatello dove un carrello in acciaio dei supermercati è finito in mare. La foto è stata posta su Facebook. Il tratto Siracusa -Augusta è stato chiuso alla circolazione veicolare. I cittadini sono invitati a limitare al massimo gli spostamenti.

“Stanotte – comunica  il sindaco, Cettina Di Pietro tramite social – la nostra città è stata investita da una forte tempesta di vento e pioggia che ha arrecato gravi danni in diverse zone. Anche attualmente, le condizioni meteo sono ancora pessime con venti e mareggiate molto consistenti, per cui lo stato di pericolo permane. Grazie ai sopralluoghi e alle segnalazioni pervenute, stiamo facendo la conta dei danni: le raffiche hanno divelto cartelloni pubblicitari di grandi dimensioni, un palo dell’illuminazione, e parte del muro di cinta dell’ex campo sportivo e arrecato danni al cimitero comunale che oggi rimane chiuso. Fortunatamente, al momento, non registriamo danni a persone ma solo a cose, nell’attesa di una più completa disamina della situazione di difficoltà che, ripeto, è ancora in corso. Invito tutti i cittadini a segnalare contesti potenzialmente pericolosi per l’incolumità delle persone”.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com