breaking news

Augusta| Il “Domenico Costa” a Firenze per il “Piano Cinema per la Scuola”

Augusta| Il “Domenico Costa” a Firenze per il “Piano Cinema per la Scuola”
Attualità
0

“ArcheoMovies. L’Archeologia al Cinema” è il progetto promosso dall’Istituto Comprensivo megarese in collaborazione con ArcheoVisiva. Prosegue la quattro giorni dei trenta alunni dell’Istituto Comprensivo “Domenico Costa” di Augusta, partiti lo scorso martedì alla volta di Firenze per partecipare attivamente al festival internazionale di cinema archeologico “Firenze ArcheoFilm”.

Nella giornata di ieri i ragazzi, guidati dall’archeologa Stefania Berutti, che condurrà ad Augusta il laboratorio “Trova il tuo racconto” all’interno del progetto “ArcheoMovies, L’Archeologia al Cinema”, hanno visitato il Museo Archeologico Nazionale, soffermandosi su importanti reperti come la Chimera di Arezzo e il Vaso François che “racconta”, attraverso fregi figurati, le vicende mitiche degli eroi della guerra di Troia, una sorta di “pellicola cinematografica” ante litteram. Perché l’obiettivo del progetto, finanziato dal MiBAC-MIUR, è quello di avvicinare le giovani generazioni al cinema e in particolare alla documentaristica che racconta la nostra storia, la storia dei nostri lontani antenati.

Oggi i ragazzi hanno assistito, presso il Cinema La Compagnia, location d’eccezione del Firenze ArcheoFilm, a diversi documentari, tra cui uno realizzato da loro coetani, gli studenti dell’Istituto Comprensivo di San Giuseppe Iato, che racconta, attraverso la tecnica delle ombre cinesi, le origini e la storia del paese nato alle pendici dell’omonimo monte, in provincia di Palermo.

I ragazzi hanno avuto anche la possibilità di conoscere e intervistare registi e autori cinematografici, direttori artistici di altri festival internazionali, come Lada Laura che organizza da dieci anni l’International Film Festival of Split in Croazia. Hanno conosciuto il regista veneziano Lucio Rosa, autore di numerosissimi documentari a distribuzione Rai, o lo storyboarder Mirko Filippi che ad aprile terrà per i ragazzi il laboratorio di disegno creativo ad Augusta, presso il “Domenico Costa”.

Il direttore artistico del festival fiorentino, Dario Di Blasi, e il direttore editoriale Giuditta Pruneti, hanno invitato sul palco Lorenzo Daniele e Alessandra Cilio, curatori della Rassegna del Documentario e della Comunicazione Archeologica di Licodia Eubea e responsabili scientifici del progetto, per esporre al numeroso pubblico presente gli obiettivi di “ArcheoMovies”.

Lorenzo Daniele e Alessandra Cilio presentano il progetto ArcheoMovies2

Intensa, dunque, anche la giornata odierna per i trenta studenti che, alla fine della fase formativa del progetto, si trasformeranno in registi, sceneggiatori, operatori video, direttori della fotografia per realizzare alcuni cortometraggi a tema storico-artistico. E magari il prossimo anno, si ritroveranno al Firenze ArcheoFilm, non più come semplici spettatori, ma come giovani e promettenti autori di cinema.

Nella giornata di domani, dopo un’ultima scorpacciata di film e documentari, i ragazzi prenderanno il treno per fare rientro ad Augusta dove potranno raccontare a genitori, parenti e compagni di scuola la meravigliosa esperienza nel mondo della settima arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com