breaking news

Augusta| Arrestato dalla polizia per tentato omicidio, rapina, ricettazione.

Augusta| Arrestato dalla polizia per tentato omicidio, rapina, ricettazione.
Cronaca
0

Picchia la moglie a la figlia e poi rapina 2 persone. Arrestato dalla Polizia di Stato, Maurizio Miano, quarantaquattrenne augustano. Le vittime dell’aggressione sono state trasferite in ospedale, entrambe con prognosi di 30 giorni.

Agenti della Polizia di Stato, in servizio al commissariato di Augusta, ieri mattina alle 9,40 circa, sono intervenuti in contrada Cozzo Margi per la segnalazione di una rapina. Giunti sul posto gli operatori  sono stati informati dalla vittima che l’autore del reato aveva scavalcato un cancello e si era introdotto in un’abitazione, all’interno della quale si udivano grida di una donna.

I poliziotti si sono introdotti nella casa accertando che il rapinatore aveva picchiato la moglie e la figlia subito trasportate in ospedale per le cure del caso, con prognosi di 30 giorni per entrambe. Al termine degli accertamenti, gli agenti intervenuti sono riusciti a fare piena luce sul complesso episodio delittuoso e arrestato Maurizio Miano, 44 anni di Augusta e già noto alle forze di polizia, per la rapina, la ricettazione e per i reati di tentato omicidio, lesioni personali gravi, perpetrati nei confronti dei congiunti.

In particolare per strada Miano ha sottratto prima il borsello a un anziano e poi a bordo di uno scooter ha rapinato un giovane passante. Lo ha fatto dopo aver picchiato selvaggiamente la moglie e la figlia lasciandole a casa ferite. Compiuto il furto è tornato a casa scavalcando il cancello d’ingresso.  Una delle due persone rapinate ha notato il particolare e ha chiamato la polizia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com