breaking news

Augusta| Il Maritime Augusta riparte da Pesaro. Everton: “Riscatto immediato”

Augusta| Il Maritime Augusta riparte da Pesaro. Everton: “Riscatto immediato”
Sport
0

Il Maritime Augusta impegnato venerdì sera al Pala Nino Pizza alle 20,45 contro l’Italservice Pesaro. Il match è valido per la 20a giornata di serie A di futsal.

Due settimane di duro lavoro e non di pausa, per ritrovare la fiducia e riprendere il percorso in linea con la buona prestazione messa in mostra nel derby casalingo contro la Meta Catania. “Abbiamo approfittato di questa sosta per mettere benzina e energia nelle gambe, visto il rush finale che dobbiamo affrontare – ha dichiarato il coach Everton alla vigilia – I ragazzi sono carichi e sono pronti a riscattarsi il prima possibile perché, anche se con la Meta Catania abbiamo fatto una buona gara, il risultato è quello che conta e alla fine abbiamo perso. Però c’è da dire che nell’ultimo turno la squadra ha giocato bene e ha costruito tanto. – ha proseguito – In settimana abbiamo lavorato anche su questo, sulla cattiveria sotto porta, perché di occasioni ne creiamo tante, ma adesso dobbiamo metterla dentro. La squadra è pronta, sappiamo che è una trasferta difficile, ma siamo pronti ad andare lì per fare punti”.

Un buon punto di partenza e una buona gara quella offerta nell’ultimo match disputato al PalaJonio contro la Meta, dove la squadra di Everton ha creato tanto ma ha concretizzato poco. “Stiamo crescendo – ha proseguito Everton – i Playoff sono tutta un’altra storia, e bisognerà avere la gamba giusta per arrivare fino in fondo”. Col prossimo avversario sarà una gara combattuta. “La squadra di Colini è una squadra molto rognosa, composta da bravi giocatori, come lo sono i nostri, quindi penso che sarà una gara molto combattuta – dice Everton – Loro saranno arrabbiati per aver perso la finale di Coppa Italia, come noi siamo arrabbiati di aver perso il derby contro la Meta”.

La sfida di Pesaro, però, sarà la prima di tre sfide che proietteranno il Maritime Augusta alla finale della regular season, ed è importante ritrovare la giusta fiducia perché ai playoff: “Se non interpreti bene una partita – ha concluso Everton – poi diventa difficile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com