breaking news

Siracusa| Un presente antichissimo -Video

Siracusa| Un presente antichissimo<span class='video_title_tag'> -Video</span>
Cultura
0

Presentata stamani nel salone di rappresentanza di corso Matteotti a Siracusa la 55^ edizione targata 2019 della Fondazione Inda   

“Elena” e “Le Troiane” di Euripide, “Lisistrata” di Aristofane, due tragedie ed una commedia, sono i titoli delle “pieces” che verranno messe in scena al teatro greco di Siracusa dal 10 maggio al 23 giugno prossimi, presentate stamani nel salone di rappresentanza della Fondazione Inda, dal presidente della Fondazione Inda il sindaco di Siracusa Francesco Italia, dal consigliere delegato della Fondazione Inda Mariarita Sgarlata e dal sovrintendente della stessa Fondazione Antonio Calbi.

Tutti al debutto i registi dei tre drammi, Davide Livermore (Elena), Muriel Mayette-Holtz (Le Troiane), Tullio Solenghi (Lisistrata), tre grandi donne del teatro italiano  daranno vita alle protagoniste degli stessi drammi: Maddalena Crippa sarà Ecuba, Laura Marinoni sarà Elena,  Lisistrata sarà Elisabetta Pozzi.

Tema principale dell’edizione odierna, le donne e la guerra, che pervade le tre produzioni che ruotano attorno a tre figure femminili che gridano con forza il loro dolore contro l’insensatezza della guerra.

Al nostro microfono Mariarita Sgarlata, consigliere delegato della Fondazione Inda, Muriel Mayette-Holtz, regista delle “Troiane”, Maddalena Crippa la Ecuba di queste “Troiane”, Fabio Granata, assessore alla cultura del comune di Siracusa.

GUARDA LE INTERVISTE 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com