breaking news

Augusta| In mostra i bastoni di San Giuseppe di Maurizio Intagliata.

Augusta| In mostra i bastoni di San Giuseppe di Maurizio Intagliata.
Attualità
0

Sono dieci i bastoni che saranno esposti in mostra nel salone dell’asssociazione filantropica Liberale “Umberto I” a partire dal  10 maggio nell’ambito dei festeggiamenti del patrocinio di San Giuseppe a’ spiga. Sono i bastoni in legno realizzati dall’augustano Maurizio Intagliata.

Dieci bastoni in legno realizzati annualmente con la finalità di metterli all’asta nel giorno della festa liturgica del Santo secondo la consuetudine locale. Bastoni modellati e scolpiti con raffigurazioni che rimandano al culto del Santo Patriarca che Maurizio Intagliata, augustano, offre ormai con puntualità annuale alla Confraternita sin dal 19 marzo 2010 per essere aggiudicati al migliore offerente. I bastono saranno esposti da venerdì nel salone dell’associazione filantropica “Umberto I” di via Principe Umberto.

“Era il 19 marzo del 2009 quando passando davanti la chiesa di San Giuseppe mi soffermai ad assistere all’asta. In quel periodo – racconta Maurizio Intagliata – mia moglie era in attesa della nostra bambina, ma la sua era una gravidanza a rischio. Mentre compravo dei doni per lei, pregai San Giuseppe di proteggerla vegliando sulla sua gravidanza dandomi così la possibilità e la gioia di diventare finalmente papà. In quel momento gli promisi che ogni anno avrei realizzato con le mie mani un bastone in legno in suo onore. Sono trascorsi dieci anni da quella promessa e puntualmente offro con gioia e devozione un bastone in legno frutto della mia sincera devozione e gratitudine”.

“Esprimo gratitudine nei confronti di Maurizio Intagliata per questo gesto di devozione che è divenuto ormai parte integrante della tradizione del 19 marzo – dichiara Concetto Lombardo, governatore della Confraternita di San Giuseppe – e di  Mimmo Di Franco, presidente della filantropica “Umberto I” per aver messo a disposizione i locali nel segno di una consolidata tradizione che vede gli operai riuniti in quell’associazione particolarmente legati a San Giuseppe. Del resto, la società operaia è espressione di quel ceto che si configura con il Santo Patrono dei lavoratori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com