breaking news

Caltanissetta| Festival dello sviluppo sostenibile 2019: I giocattoli dismessi nelle mani di altri bambini

Caltanissetta| Festival dello sviluppo sostenibile 2019: I giocattoli dismessi nelle mani di altri bambini
Attualità
0

I giocattoli dismessi non finiranno più nel contenitore dei rifiuti indifferenziati, ma nelle mani di altri bambini. E’ lo spirito di Ri-Giochiamo, attività di educazione ambientale, con un risvolto sociale, curata dalla Uno@uno differenziata nell’ambito del  Festival dello sviluppo sostenibile 2019.

Il Festival dello Sviluppo Sostenibile è  la più grande iniziativa italiana tesa a sensibilizzare e mobilitare cittadini e istituzioni sui temi della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico, che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (http://festivalsvilupposostenibile.it/2019). Dal 21 maggio al 7 giugno I piccoli allievi dell’istituto Comprensivo “Santa Caterina Resuttano” di Santa Caterina Villarmosa, porteranno a scuola  i giocattoli che non usano più, piuttosto che  buttarli nella spazzatura, in modo che possano essere  destinati  in dono ad altri bambini.

Basterà  contrassegnare i giocattoli con  l’etichetta arancione messa a disposizione dal sistema uno@uno di monitoraggio ed incentivazione della raccolta differenziata, attivo nel comune di Santa Caterina Villarmosa,  e conferirli negli appositi contenitori presenti a scuola. La Croce Rossa  di Caltanissetta successivamente curerà la distribuzione presso i bambini del territorio siciliano. Nell’ottica della riduzione dei rifiuti, del riciclo e del riuso, tutti i giocattoli consegnati saranno  sottoposti a controllo e quelli non adatti ad essere donati ai piccoli destinatari naturali verranno  inseriti nei diversi circuiti di riciclo.

La Uno@uno differenziata, azienda siciliana che ha messo a punto l’omonimo sistema, nelle scorse settimane ha vinto la sfida Ambiente, energia, capitale naturale della II edizione del Premio PA sostenibile. Cento i progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030”, promosso da FPA in collaborazione con ASviS (Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile). Obiettivo del premio è scoprire e dare visibilità alle migliori iniziative nate per aiutare l’Italia, e in particolare i singoli territori, ad affrontare le tante debolezze dell’attuale modello di sviluppo, scegliendo un sentiero di crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com