breaking news

Floridia| La Sicilia Intima di Quasimodo: Progetto Terra Madre, tra cultura e identità popolare

Floridia| La Sicilia Intima di Quasimodo: Progetto Terra Madre, tra cultura e identità popolare
Attualità
0

E’ prevista per Giovedi alle ore 17.30, presso il IV I.C. “S. Quasimodo” di Floridia, la cerimonia conclusiva del progetto didattico “Terra Madre”.

Cultura e Identità Popolare – IV Edizione. Dopo il successo della prima trilogia, l’edizione 2018/2019 è intitolata “La Sicilia Intima di Quasimodo”, e consolida il ruolo propulsore del Museo Etnografico Nunzio Bruno di Floridia quale officina culturale e didattica.  Terra Madre si affianca alla cultura e all’identità popolare e, curato ogni anno dalla professoressa Manuela Spina, offre agli alunni tre Istituti Scolastici floridiani la possibilità di approfondire un autore e letterato siciliano. Le attività ideate e di seguito proposte per l’anno scolastico 2018/2019 ruotano intorno alla produzione letteraria di un gigante della letteratura mondiale Salvatore Quasimodo, insignito del Premio Nobel 1959. Nel sessantesimo anniversario del grande riconoscimento poeta siciliano, ma di levatura internazionale, si è data la possibilità agli studenti della Scuola secondaria di primo grado di avvicinarsi al linguaggio poetico quasimodiano, esercitandosi in un lavoro di riscrittura in versi dedicati alla Sicilia, raccolti poi in un libretto.

Alla lavorazione del cioccolato, invece, si sono dedicati gli alunni della scuola primaria, cimentandosi in un laboratorio didattico di pasticceria, curato dell’esperta dolciaria Giulia Salomone, che ha preso spunto dalla città natale dello scrittore: Modica, la patria siciliana del cioccolato. La cerimonia conclusiva aprirà, dalle ore 17.30, con la visita della Mostra “Disegni Poetici” e, dopo i saluti istituzionali delle Autorità cittadine e scolastiche, si procederà all’inaugurazione del pannello in ceramica “Terra di Quasimodo” a cura dei docenti Sgariglia e Giacomo Lo Verso. Con intermezzi musicali a cura dell’Orchestra e del Coro del IV I.C. “S. Quasimodo” e degli allievi dell’Ensemble del I I.C.  “E. De Amicis”, diretti dal maestro Corrado Genovede, si assisterà alla consegna degli attestati di partecipazione delle classi partecipanti al Laboratorio dei dolci modicani e al Laboratorio di poesie,  con  le letture drammatizzate delle opere realizzate dagli studenti.

”Il legame intimo con la Sicilia espresso attraverso l’evocazione della terra materna in una dimensione mitica e, al tempo stesso personalizzata nel ricordo, – dichiara l’ideatrice e  curatrice del progetto didattico, la docente Manuela Spina – è stato un tema molto accattivante da proporre  ai ragazzi. Il lavoro finale – aggiunge – è il frutto della dedizione e dell’impegno di studio che insegnanti e alunni hanno rivolto ad un cantore dell’ assoluto, compositore di suoni, dipintore di forme e colori senza tempo, proiettati su uno scenario interiore d’immensa potenza lirica”. Sull’ importanza didattica e culturale del Museo Etnografico Nunzio Bruno di Floridia, si sofferma il Direttore Cetty Bruno, che sottolinea come lo stesso Museo funga da traino per attivare collaborazione proficua fra Istituzioni pubbliche e private: “Il progetto di Terra Madre – dichiara –  riesce a far incontrare istituzioni, operatori culturali, insegnanti, dirigenti, alunni e famiglie floridiane in un clima di serena armonia, che solo l’amore per l’arte e per la cultura riesce a far dialogare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com