breaking news

Siracusa| Controllo del territorio: Denunce e contravvenzioni per guida sotto l’influenza dell’alcool

Siracusa| Controllo del territorio: Denunce e contravvenzioni per guida sotto l’influenza dell’alcool
Cronaca
0

Occhi puntati sui controlli della circolazione stradale, soprattutto con posti di controllo effettuati in corrispondenza delle principali arterie stradali, cittadine ed extraurbane.

Forte impegno dei Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa che su tutto il territorio di competenza, nell’ambito dei controlli alla circolazione stradale, soprattutto con posti di controllo effettuati in corrispondenza delle principali arterie stradali sia cittadine che extraurbane, hanno dato grande impulso all’azione di prevenzione e contrasto ai comportamenti di maggiore pericolo quali la guida in stato di ebbrezza alcolica. In particolare, negli ultimi 3 mesi, le pattuglie operative sul territorio hanno effettuato una serie di controlli con l’apparecchiatura “etilometro”. Sono stati rilevati 8 casi di guida sotto l’influenza di alcol con valore alcolemico fra gli 0,5 e gli 0,8 g/l. La sanzione prevista per questo tipo d’infrazione è una contravvenzione da 532 a 2127 euro e la sospensione della patente da 3 a 6 mesi.

In 12 casi i controlli effettuati hanno fatto registrare il valore alcolemico era fra 0,8 e 1,5 grammi per litro (g/l) e, per tale violazione è previsto l’arresto fino a 6 mesi e l’ammenda da euro 800 a euro 3.200. All’accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da 6 mesi ad 1 anno. Tre invece i casi in cui è stato accertato un tasso alcolemico superiore a 1,5 grammi per litro g/l), per il quale è previsto l’arresto da 6 mesi ad 1 anno, con l’ammenda da euro 1.500 a euro 6.000, con conseguente sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni. Complessivamente sono stati sequestrati 4 veicoli e ritirate 15 patenti di guida. Sulla S.S. 194, nei pressi di Lentini, si verificava un sinistro stradale che coinvolgeva 4 autovetture, il responsabile dell’incidente, che invadeva la corsia opposto collidendo con 3 mezzi che sopraggiungevano, sottoposto ad accertamenti tossicologici risultava con un tasso alcolemico di 2,4 g/l.

Ma ad avvalorare l’importante operato delle Forze dell’Ordine in fatto di controllo del territorio, due sono stati i casi registrati a Floridia, dove un 58enne è stato fermato alla guida del proprio camion con un tasso alcolemico di 2,32 g/l. L’uomo ha incuriosito i carabinieri mentre era intento a viaggiare maniera pericolosa per le vie del centro abitato, poi veniva raggiunto dalla pattuglia dei Carabinieri e sebbene gli fosse stato intimato l’alt continuava a guidare in maniera spericolata finché collideva con un’autovettura parcheggiata su un lato della strada. L’Arma dei Carabinieri è da sempre particolarmente attenta nell’azione di prevenzione e contrasto al fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcolica; proprio per le conseguenze drammatiche che può comportare coinvolgendo anche inconsapevoli utenti della strada. In questo ambito, i Carabinieri sono impegnati, sia attraverso i quotidiani e continui controlli alla circolazione stradale con apparato etilometrico, sia tramite le campagne di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza, ed in particolare ai più giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com