breaking news

Siracusa| Solarium comunali con integrazione sul campo di via Pachino

Siracusa| Solarium comunali con integrazione sul campo di via Pachino
Politica
0

La rabbia di Buccheri e Costantino: <<Un abuso ai limiti della legalità>>.

<<Ciò che è stato fatto ieri in Consiglio comunale è una forzatura ai limiti del regolamento>>. Sono le dure parole con cui i consiglieri Salvatore Costantino Muccio e Andrea Buccheri commentano l’approvazione della mozione sui solarium con integrazione sul campo “Franco Bianchino” (argomento non all’ordine del giorno). Un’integrazione (quella proposta da Forza Italia) che invita l’Amministrazione comunale ad adottare un provvedimento di urgenza per “l’autorizzazione all’applicazione dell’esercizio vincolato relativo all’intervento di adeguamento per l’ottenimento dell’agibilità e l’omologazione del campo di calcio di via Pachino”.

Costantino Muccio la definisce una “furbata”, che ha tratto in inganno anche alcuni consiglieri della minoranza, i quali hanno votato sì. <<Ad opporci – sottolinea Costantino – siamo stati solo in tre (oltre a lui e Buccheri, anche Franco Zappalà) forse perché non tutti avevano capito che si trattava di un abuso. Alle mie rimostranze sulla legittimità dell’atto, la presidente Moena Scala ha risposto che il consiglio comunale è sovrano sulla scelta. Il regolamento non prevede però nulla del genere. L’integrazione la si può fare su qualcosa che ha attinenza con la mozione, non certo su un campo di calcio che non c’entra nulla con i solarium. Ad accomunarli è solo una procedura d’urgenza che però non basta a giustificare l’atto. Mi sono chiesto – prosegue Costantino – se questo fosse il contributo che il consiglio comunale doveva “pagare” a Forza Italia per l’approvazione della mozione sui solarium, che prevedeva una variazione di bilancio. Ho chiesto anche al sindaco Italia se ne sapesse qualcosa, mi ha risposto di no>>.

Costantino e Buccheri non sono contrari alla realizzazione dei solarium. <<Ben vengano – dice Andrea Buccheri – ma non così. Siamo fuori da queste logiche di vecchia politica che prevedono una sorta di dare e avere. Avremmo votato favorevolmente ad una mozione che avesse previsto solo la realizzazione dei solarium. Credo che sia la prima volta che in consiglio comunale a Siracusa si verifichi una situazione del genere, anche se a Palermo, martedì scorso, è successo qualcosa di simile quando l’Ars ha deciso di rinviare le elezioni dei Liberi Consorzi, seguendo una procedura non molto diversa da quella di ieri>>.

Ora Costantino e Buccheri vogliono vederci chiaro: <<Fin dal nostro insediamento – concludono i due consiglieri del gruppo “Democratici per Siracusa” – abbiamo dimostrato di essere per il rispetto delle regole e della legalità su tutti i fronti. Per questo, non possiamo accettare un abuso così grande fatto dai consiglieri di Forza Italia, che hanno messo con le spalle al muro un intero consiglio comunale, approfittando anche della buona fede di chi, tra i banchi dell’opposizione, ha votato per il sì>>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com