breaking news

BRONTE| 110 EQUIPAGGI PER IL PRIMO RADUNO FIF BRONTE CITTÀ DEL PISTACCHIO

6 Febbraio 2013 | by Michela Italia
BRONTE|  110 EQUIPAGGI PER IL PRIMO RADUNO FIF BRONTE CITTÀ DEL PISTACCHIO
Sport
'
0

Giorno 3 febbraio si è tenuto il primo raduno FIF Bronte Città del Pistacchio organizzato dal Club Bronte no limits. Il Club è nato da un’idea di Antonio Longhitano, Nicola Maio, Salvo Stagnitta e Giuseppe Portale, tutti uniti dall’amore per i fuoristrada e  per le bellezze del proprio territorio. Ha all’attivo numerosi raduni, gare di trial ed eventi sportivi; nel 2013 si affilia alla FIF (Federazione Italiana Fuoristrada) ed organizza il suo primo raduno. Iniziato alle ore 9.00 e concluso alle20 havisto la partecipazione di ben 110 equipaggi appartenenti a varie realtà: Wild Trachers’s 4×4, Afrika Tour 4×4, Falchi dei Nebrodi 4×4, Tauromenium offroad 4×4 , Nel dubbio acccelera 4×4, Rosario Lacanea 4×4, Fenice club 4×4, Belpasso circolo matricole del fuoristrada, Ciclopi Catania Club, Taormina 4×4, Le volpi degli Erei, Neos romantica, Club Val D’Agrò. Ai partecipanti è stato proposto un percorso hard per i più esperti con varianti molto impegnative in luoghi impervi e suggestivi ed un percorso soft con sentieri più agevoli, il tutto supportato da un’efficiente assistenza meccanica e logistica. Il percorso lungo50 kmha toccato i territori di Bronte, Maniace, Cesarò e Troina. Al termine della giornata si è svolta la premiazione dei vincitori. Club più numeroso: “Neos romantica” con 19 equipaggi, Conducente più anziano: Arangio Giuseppe del Club Volpe degli Erei, Conducente donna: Eleonora Vitanza club Val d’Agrò, Club più lontano: Rosario Lacaena 4×4, Macchina più nuova: Pajero DD Domenico Lo Vollo. Affermano il presidente Nicola Maio e il coordinatore dell’evento Antonio Longhitano che il raduno ha avuto un grande successo grazie ad un’organizzazione efficiente supportata da uno staff preciso ed impeccabile, entrambi si ritengono soddisfatti e desiderosi di ripetere l’evento.

 

Visualizzazioni: 151

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *