breaking news

188 DONNE PER LA LEGGE 188

21 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
188 DONNE PER LA LEGGE 188
Politica
0

Giovedì 23 febbraio, in tutta Italia, si terranno manifestazioni a sostegno di un appello promosso da un gruppo di donne per il ripristino della legge 188 del 2007.
L’appello, firmato da donne diverse tra loro per esperienza professionale e orientamento politico chiede al Governo, al Ministro del Lavoro e delle Pari Opportunità, Elsa Fornero (foto), al Parlamento, di ripristinare la legge 188 del 2007 che impediva la pratica delle finte dimissioni volontarie, le dimissioni “in bianco”, fatte firmare al momento dell’assunzione per essere  poi utilizzate quando quel lavoratore avrà una lunga malattia, quella lavoratrice si sposerà o all’inizio di una gravidanza.
E’ una pratica che colpisce soprattutto le giovani donne e che si può considerare, in termini generali, un abuso contro lo Stato di diritto.
La legge fu approvata da un arco ampio di forze politiche ma subito abrogata dal governo Berlusconi nel maggio 2008.
Essa non rappresenta un onere economico per la collettività e può essere applicata, utilizzando le tecnologie informatiche, con procedure semplicissime, senza complicazioni burocratiche per le imprese
 A Siracusa le  donne di CGIL, CISL e UIL, unitariamente, si riuniranno  giovedì mattina per un sit-in in Piazza Archimede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com