breaking news

FUMATA NERA IN CONSIGLIO COMUNALE

FUMATA NERA  IN CONSIGLIO COMUNALE
Politica
0

“Fumata nera” al consiglio comunale di Augusta sull’elezione del vice presidente dell’assemblea cittadina.  Dopo la sostituzione dei componenti delle commissioni Licciardello e Rinzivillo, dimessi perché nominati assessori, con i consiglieri Castro e Purgino, che proprio nel corso della scorsa seduta erano stati surrogati, la seduta è stata aggiornata a stasera. Il secondo punto dell’ordine del giorno prevedeva l’elezione del nuovo vice presidente, carica che era rivestita da Rinzivillo. Gli orientamenti emersi nei giorni scorsi dalla maggioranza lasciavano intendere la disponibilità a votare un candidato indicato dalla minoranza. L’ opposizione aveva indicato come candidato Giuseppe Di Mare del Pdl, il Capogruppo della lista Carrubba Tripoli ha chiesto una prima breve sospensione per avviare un confronto tra i consiglieri. Al momento della votazione, però,  i consiglieri di maggioranza, ad eccezione  del Pd, hanno lasciato l’aula. Verificata l’assenza del numero legale, il presidente Amato ha dovuto sospendere la seduta che è ripresa dopo un’ora.Nel corso della votazione a scrutinio segreto, i voti della maggioranza sono confluiti sull’indipendente Giuseppe Ravalli, che con 12 voti è stato il più votato, pur non raggiungendo il quorum previsto per l’elezione in prima votazione.Di Mare ha ottenuto 10 voti. Una la scheda bianca.Chiarita la necessità di una seconda votazione,sono stati questa volta  i consiglieri di minoranza ad abbandonare l’aula facendo venire meno il numero legale. Al Presidente Amato non è rimasto che aggiornare la seduta a stasera alle 20 per la seconda votazione . In questo caso basterà la maggioranza semplice dei votanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com