breaking news

RICOSTRUZIONE, GIANNI ATTACCA LA REGIONE

RICOSTRUZIONE, GIANNI ATTACCA LA REGIONE
Politica
0

Interrogazione del deputa regionale dell’Udc,Pippo Gianni al presidente della Regione, Raffaelel Lombardo sulla vicenda relativa agli interventi sostitutivi dei Comuni  per gli immobili pericolanti a seguito del terremoto del ’90. “Negli anni passati  – spiega Gianni – l’amministrazione comunale di Siracusa è stata occupata, più di ogni altra  tra quelle ricadenti nelle province interessate, alla gestione degli interventi previ dallalegge 433 del ’91, oltre alla gestione delle richieste di contributo. Dal ’92 ad oggi, una serie di rimodulazioni dei fondi assegnati ha permesso il recupero dell’edilizia privata danneggiata dal sisma con l’esecuzione di una serie d’interventi che, seppure utili, hanno notevolmente diminuito la disponibilità economica destinata all’edilizia privata nelle tre province interessate: Siracusa, Catania”. Secondo Pippo Gianni ancora adesso “continuiamo ad assistere ad un continuo scambio di missive tra le Amministrazioni comunali interessate e il Dipartimento Regionale della Protezione Civile, in cui l’unico dato certo è quello che  a pagare le spese sono soltanto i legittimi proprietari degli immobili colpiti dal sisma e le ditte che hanno realizzato i lavori di messa in sicurezza senza percepire nessun ragguaglio economico”. Il deputato regionale sollecita un provvedimento da parte della Regione  “per mettere fine a quella che ormai dopo vent’anni è una situazione insostenibile sia per i cittadini che per gli amministratori”. (flo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com