breaking news

CHIESA DEL CRISTO REDENTORE ABBANDONATA DA 23 ANNI

25 Luglio 2013 | by Michela Italia
CHIESA DEL CRISTO REDENTORE ABBANDONATA DA 23 ANNI
Cronaca
0

Sono trascorsi ben 23 anni dal terribile 13 Dicembre, tra i beni distrutti da quel sisma, la Chiesa del Cristo Redentore e le mura di cinta del Cimitero ne ricordano ancora gli effetti nefasti. Negli anni numerose sono state le sollecitazioni, gli articoli di denuncia e le promesse in periodo di elezioni. Ad ogni nulla è stato fatto. In un resoconto giunto in redazione, firmato dal cittadino Mimmo Di Franco, si evincono gli ultimi tentativi in ordine di tempo. “Dopo diversi solleciti, nel Maggio del 2012, fu pubblicato uno dei tanti articoli di stampa che recitava, “Finalmente la Regione ha predisposto l’invio delle somme, quindi gli uffici stanno predisponendo la conclusione del lungo iter.” Si spera, con quest’ultimo atto, di completare la sistemazione della chiesetta cimiteriale e il muro di cinta con annesso ingresso”. Il progetto, finanziato per 750 mila euro dal dipartimento di Protezione civile, è stato approvato definitivamente dalla giunta. Di questi finanziamenti, giunti a buon fine, anche l’onorevole Pippo Gianni e Vincenzo Vinciullo, si assunsero la paternità. Appena insediatosi il Commissario del Comune, dott. La Mattina dichiarò che avrebbe al più presto sollecitato gli uffici affinché si portasse a termine la ristrutturazione della chiesetta e tutto ciò che riguardavano le problematiche cimiteriali. Assicurò che entro l’anno avrebbe indetto la gara d’appalto per i lavori. Tutto ciò a seguito di un altro articolo in cui si sollecitavano anche la fine degli interminabili lavori delle cappelle e il ripristino del cimitero a luogo di culto.” Questo appello ha lo scopo di sensibilizzare i commissari del Comune di Augusta affinché sollecitino le autorità competenti ad avviare i lavori di restauro. La speranza è che per il prossimo 2 novembre la città possa usufruire della sua Chiesa, di un cimitero sicuro pulito e fornito di acqua e adeguata illuminazione. Sarebbe, inoltre, auspicabile che fosse interdetto il passaggio alle automobili al fine di rispettare quel silenzio che in un luogo come il cimitero è doveroso.

 

Visualizzazioni: 94

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com