breaking news

HAPPY BIRTHDAY MR SUMA

18 Novembre 2013 | by Michela Italia
HAPPY BIRTHDAY MR SUMA
Cronaca
0

In una domenica di novembre, una di quelle giornate in cui sei triste pensando che domani è già lunedì, ad Augusta è successo qualcosa, qualcosa di insolito. In occasione del compleanno di Massimo Suma (noto cantante e chitarrista augustano, voce dei Media e oggi degli Oltre il Silenzio), è stata organizzata una Jam Session (per esterofilia già il suono di questa parola induce a pensare a qualcosa di serio e di ben fatto). “Massimo Suma and Friends” questo il titolo della serata, ma se i friends, anziché essere cinque, superano addirittura i venti la strimpellata si trasforma in un’ottima fotografia dei talenti musicali della Sicilia orientale. Chitarre oniriche, bassi prepotenti, trombe e sax raggianti, batteria esaltante, marranzano imprevedibile ed inusuale. Tutti questi gli elementi diretti ad arte da una forza aggregante ed inesauribile che si chiama Massimo Suma. Una serata jazz, rock, blues, folk e pop. La musica protagonista e padrona, si è fatta spazio tra gli amanti del genere e i distratti frequentatori dei pub. Nessuno poteva restare indifferente, alle orecchie arrivavano suggestioni sonore di tempi andati. E tra uno “Zombie” gridata al microfono, pensi a come si suonava e ballava al Fefè, poi all’improvviso si intona Mokarta e i ricordi vanno ad un’estate con il sole al tramonto e una chitarra in mano. Poco importa se l’audio non era eccellente e un Suma emozionato improvvisava qualche strofa. Generi disparati, grandissima ed umana improvvisazione, testimonianza di come per fare buona musica non serve il Teatro dell’Opera ma le note che scorrono tra le vene. A fare gli auguri a Massimo, sul palco: Santi Romano (basso, ex Qbeta), Salvo Tempio (sax), Ivan Cammarata (tromba), Alessandro Alicata (piano), Valeriano Adorno (chitarra), Diego Pascal Panarello (marranzano), Francesco Lombardo (basso, Tre quinti e Mugen band), Emiliano Fabac (chitarra, Mugen band), Barabba (basso, La governante), Mattia Torretti (chitarra solista, Zona a rischio), Riccardo Fazio (chitarra, Zona a rischio), Salvo Bellistri (Chitarra, Oltre il silenzio), Enzo Quartarone (basso e batteria, Watamu band), Alberto Sciuto (chitarra, Mugen band-ex Media), Massimo Sciuto (batteria, Mugen band, ex media), Gianluca Panarello (chitarra, Tre quinti), Antonio Disano (batteria, Oltre il silenzio), Nico Di Grande (batteria, Tre quinti), Andrea Ferraguto (batteria, Jazz band Augusta), Ramona Fazzino e Marzia Toscano (vocalist). 

 

Visualizzazioni: 289

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com