breaking news

DOPPIO RECORD PER FARACI

16 Novembre 2015 | by Redazione Webmarte
DOPPIO RECORD PER FARACI
Sport
0

Si è disputato ad Acireale, il 14 e 15 Novembre scorsi il Trofeo di nuoto Altair Club “Memorial Andrea Pantellaro”. Sono state presenti 15 società per un totale di 238 atleti. La manifestazione è stata illuminata da due record regionali, nella categoria ragazzi, conseguiti da Faraci Claudio Antonino nei 100 dorso con 57.45 (precedente 57.60) e nei 200 dorso con 2.03.92 (precedente 2.04.37), entrambi i record appartenevano a Mauro Morello ed erano stati conseguiti il 21 e 22 Febbraio 2015 a Paternò. L’atleta, in forza al T. C. Match Ball di Siracusa ed allenato dal prof. Marco Lappostato, consegue in queste due gare i tempi per i Criteria Nazionali Giovanili in programma a Riccione dal 1 al 6 Aprile 2016. Fra gli atleti medagliati del T. C. Match Ball ricordiamo, sempre nella categoria ragazzi, Miriana Bramante che, sulla scia del suo compagno di squadra, vince i 100 e 200 dorso rispettivamente con 1.09.17 e 2.29.92; Andolina Alessandro oro nei 50 rana con 33.81 e argento nei 50 stile libero; Marischi Fabrizia oro nei 50 dorso con 33.99; Zappalà Rachele Lucia due argenti nei 50 e 100 stile libero; Gallaro Sofia bronzo nei 200 rana; Fra gli assoluti Inglima Marco oro nei 50 farfalla con 28.00 e bronzo nei 50 stile libero. Fra gli es. A Caia Giorgia due bronzi nei 100 e 200 stile libero ed infine fra gli Es. B Rametta Federica argento nei 100 stile libero. “Volevo complimentarmi con Claudio – commenta il tecnico Marco Lappostato – per la grande forza di volontà che gli ha permesso di uscire fuori da una situazione precaria dovuta a malanni fisici, un rientro alla grande con due ottimi risultati, non tanto per i record ma per averli conseguiti ad inizio di stagione e con ancora due anni di permanenza in questa categoria. Complimenti a Miriana per aver creduto nelle sue capacità dimostrandolo con un gran salto di qualità che la porta vicino ai tempi di ammissione per i Criteria Nazionali Giovanili. Complimenti anche a tutti gli altri nuotatori per aver migliorato i loro personali”.

 

Visualizzazioni: 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com