breaking news

Francofonte| I Nas sequestrano caseificio abusivo

8 Aprile 2016 | by Silvio Breci
Francofonte| I Nas sequestrano caseificio abusivo
Cronaca
0
Rinvenuti e sequestrati prodotti caseari in cattivo stato di conservazione. Il titolare denunciato alle autorità giudiziarie e sanitarie.

Un’azienda casearia senza alcuna autorizzazione sanitaria è stata scoperta e sequestrata a Francofonte dai carabinieri del Nas di Ragusa, coadiuvati dai militari della locale stazione, nell’ambito di una serie di controlli disposti su tutto il territorio nazionale dal Comando per la tutela della salute su latte e derivati. Il valore del deposito posto sotto sequestro ammonta a circa 400 mila euro. Nel corso dei controlli all’interno dello stabilimento, i militari del Nucleo antisofisticazioni e sanità dell’Arma hanno sequestrato circa trenta chilogrammi di prodotti caseari perché rinvenuti in cattivo stato di conservazione all’interno di un deposito privo dei più elementari requisiti igienico-sanitari. Il valore della merce posta sotto sequestro ammonta a circa trecento euro. Contestualmente, il personale dell’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa ha disposto la chiusura del caseificio, che aveva avviato la propria attività senza alcuna denuncia all’autorità sanitaria. I controlli dei carabinieri hanno di fatto impedito l’immissione in commercio di prodotti caseari potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori. Il titolare dell’attività è stato denunciato all’autorità giudiziaria per avere detenuto alimenti in cattivo stato di conservazione e all’autorità sanitaria per avere avviato ed esercitato l’attività senza alcuna autorizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com