breaking news

Francofonte| Operazione Uragano. Il sindaco: «Un passo avanti che ha del miracoloso»

28 Aprile 2016 | by Silvio Breci
Francofonte| Operazione Uragano. Il sindaco: «Un passo avanti che ha del miracoloso»
Cronaca
0
Per un Commissariato di “periferia” come Lentini si tratta di risultati importantissimi in un territorio difficile e controverso. Necessario lottare contro ogni forma di illegalità e malaffare.

«Impegno, amore per il proprio lavoro, andare oltre i limiti fisici delle strutture e dei mezzi che si hanno a disposizione. Lavoro quotidiano, senso del dovere, intuizione, ragionamento. Solo così si può spiegare il risultato della importantissima operazione portata a termine ieri dalla Polizia di Lentini». Lo sottolinea il sindaco di Francofonte Salvatore Palermo a margine del blitz denominato Uragano che ieri mattina, su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Catania, ha portato al fermo di quindici lentinesi ritenuti responsabili di associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsioni, rapine e furti. Per Salvatore Palermo, che definisce il commissariato di Lentini un commissariato «di periferia, che controlla un territorio difficile e controverso, aspro, in forte crisi socio economia», si tratta di «un passo avanti che ha del miracoloso». «La lotta contro il crimine – afferma il primo cittadino di Francofonte – non ha e non deve avere sosta, nulla deve essere dato per scontato. Le forze dell’ordine, i rappresentanti istituzionali e la società civile devono unirsi in un unico intento, essere benevolmente complici per lottare contro ogni forma di illegalità e malaffare, contro ogni forma di “mafiosità”. Perché questa nostra terra sia liberata e perché non passi l’idea che… “è così, che ci possiamo fare”. Grazie di cuore alla Questura, al Commissariato di Lentini e a chi lo dirige, il dottor Marco Maria Dell’Arte, a tutti i suoi uomini, uno per uno, per l’operazione Uragano. Grazie ai Carabinieri e alla Guardia di Finanza, che sicuramente, anche se in modo indiretto, hanno contribuito, svolgendo altri ruoli. Un grazie – conclude Palermo – va anche ai vigili urbani dei nostri territori, che giorno per giorno svolgono nella “banalità” del quotidiano il ruolo di presidio tra la legalità e la vita di tutti i giorni. E infine un plauso al lavoro della magistratura».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com