breaking news

Lentini| «Scegli e cura il tuo verde»: l’amministrazione rilancia la campagna per la cura condivisa del verde pubblico

11 Agosto 2016 | by Silvio Breci
Lentini| «Scegli e cura il tuo verde»: l’amministrazione rilancia la campagna per la cura condivisa del verde pubblico
Attualità
2
Appello ad aziende, banche, associazioni, negozi, scuole, cittadini singoli o associati, a sponsorizzare le aree a verde o le aree gioco della città. Bosco: «Mantenere Lentini più verde è più facile con la partecipazione di tutti».

La nuova amministrazione comunale punta sulla cura del verde pubblico e dà il via alla campagna «Scegli e cura il tuo verde». L’assunto è semplice: «Mantenere Lentini più verde è più facile con la partecipazione di tutti». «La qualità del territorio – spiega il sindaco Saverio Bosco – passa anche attraverso la cura del verde urbano, che diventa elemento di competitività per l’economia della città, di migliore qualità della vita per i suoi abitanti e di identità paesaggistica per la città. Le aree a verde riqualificate diventano luogo di aggregazione sociale, contribuiscono a migliorare la qualità della vita del quartiere e diventano punto di riferimento per tutti». L’appello aair sponsorizzare le aree a verde o le aree gioco della città è rivolto ad aziende, banche, associazioni, negozi, scuole, cittadini singoli o associati. Che potranno partecipare alla sistemazione e alla cura di giardini e aree gioco, alla manutenzione di arredi e fioriere, di aiuole e spazi a verde nel rispetto di un regolamento già approvato dal consiglio comunale nel 2007. Coloro che aderiranno all’iniziativa potranno adottare un’area a scelta tra quelle indicate dall’amministrazione comunale e ottenere in cambio la possibilità di installare nella stessa area impianti informativi.  «Per l’amministrazione comunale – aggiunge l’assessore al Territorio e Ambiente Santi Terranova – il verde è una risorsa essenziale per la città che va curata e valorizzata attraverso politiche di conservazione e sviluppo che richiedono grande impegno condiviso tra istituzioni, cittadini e aziende locali». Le aree a verde sponsorizzabili sono quelle di piazza della Resistenza, piazza Aldo Moro, piazza Beneventano, villa Marconi, villa Gorgia, piazza Oberdan, piazza Guido Rossa, largo Plebiscito, piazza degli Studi, via Termini, via Francofonte, via Nisida e via Patti. Ma l’elenco – precisa l’amministrazione comunale nella campagna di lancio dell’iniziativa – non è tassativo poiché comprende tutti i quartieri della città.

2 Comments

  1. Elio Cardillo says:

    Cos’è un “impianto informativo”?

  2. Ottima iniziativa la nostra città dev’essere la più bella diamo il nostro contributo c’è la faremo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com