breaking news

Floridia| Picchia e chiude in casa la figlia quindicenne: padre arrestato per lesioni personali e sequestro di persona

Floridia| Picchia e chiude in casa la figlia quindicenne: padre arrestato per lesioni personali e sequestro di persona
Cronaca
0
La ragazza è stata liberata dai carabinieri della tenenza di Floridia grazie alla segnalazione della madre, cui la figlia era riuscita a chiedere aiuto. Picchiata al culmine di un litigio perché ritardava nel prepararsi per uscire.

bloggif_57beface1181aPicchia la figlia quindicenne al culmine di un litigio perché ritarda nel prepararsi per uscire, la chiude in casa e va tranquillamente al mare con il resto della famiglia. La ragazza riesce però a chiedere aiuto mettendosi in contatto con la mamma, separata dal padre e residente a Siracusa. Dopo averla liberata, i carabinieri della tenenza di Floridia rintracciano il padre e lo arrestano. L’uomo dovrà adesso rispondere di lesioni personali e sequestro di persona aggravati. Tutto è accaduto ieri pomeriggio a Floridia. Dopo il litigio con la figlia che ritardava a prepararsi per uscire, l’uomo l’ha picchiata e rinchiusa in casa. I carabinieri sono arrivati sul posto grazie alla segnalazione della madre. I militari dell’Arma sono riusciti a liberare la minore grazie all’ausilio dei Vigili del Fuoco. La ragazza si è tranquillizzata quando ha notato da una finestra il volto e il berretto con la fiamma di un maresciallo dell’Arma che, con il sorriso, la rassicurava della fine dell’incubo. Trasportata all’ospedale civile, dopo le cure del caso è stata dimessa con più di venti giorni di prognosi. I carabinieri si sono messi quindi alla ricerca del padre individuandone la macchina lungo la costa. Lo hanno atteso all’imbrunire, alla fine della sua giornata al mare, e lo hanno arrestato. La giovane vittima è stata affidata alla madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com