breaking news

Augusta| Visita di cortesia in città del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio

27 Gennaio 2017 | by Silvio Breci
Augusta| Visita di cortesia in città del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio
Politica
0

A tenere banco la vicenda dello “scippo” dell’Autorità Portuale. Di Pietro: «Valuteremo la possibilità di fare ricorso contro il decreto Delrio». Nel corso di una conferenza stampa nel salone “Rocco Chinnici” del palazzo di città, l’esponente del Movimento 5 Stelle ha parlato di Italicum, elezioni regionali e questione rifiuti.

bloggif_lungobisVisita di cortesia questa mattina ad Augusta del vice presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio. Nel corso di una conferenza stampa nel salone “Rocco Chinnici” del palazzo di città, rispondendo alle domande dei giornalisti, Di Maio ha affrontato non solo temi nazionali, soffermandosi in particolare sui risvolti politici del recente pronunciamento della Consulta sull’Italicum, ma anche locali.

A tenere banco, infatti, è stata soprattutto la vicenda legata allo “scippo” dell’Autorità di Sistema Portuale, che con un decreto firmato proprio ieri dal ministro Graziano Delrio è stata a sorpresa spostata a Catania, contrariamente non solo alle previsioni e alle aspettative del territorio, ma anche alle stesse norme comunitarie e italiane che prevedono che solo i porti Core, come è appunto quello di Augusta e non di Catania, siano sede di autorità portuale.

La decisione del ministro Delrio di spostare la sede a Catania è stata accolta con amarezza e indignazione dalla città e dall’amministrazione pentastellata megarese. Questa mattina, intervenendo con Di Maio alla conferenza stampa nel salone “Rocco Chinnici”, la sindaca Cettina Di Pietro ha annunciato che l’amministrazione valuterà la possibilità di proporre ricorso contro il decreto che individua nel capoluogo etneo il punto centrale del “Sistema portuale del mare di Sicilia orientale”.

© Riproduzione riservata

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA 

GUARDA LE INTERVISTE

bloggif_57d1761565634

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com