breaking news

Lentini| Ancora fermo il servizio di senologia

28 Febbraio 2017 | by Silvio Breci
Lentini| Ancora fermo il servizio di senologia
Sanità
0

L’Asp ha acquistato un nuovo e moderno macchinario per la mammografia con stereotassi digitale che sarebbe dovuto entrare in funzione l’1 febbraio. Per il Pci «situazione inaccettabile».

Servizio di senologia ancora fermo. Sospeso da quasi un anno – da quando cioè, con la creazione della “Cittadella della salute”, tutti gli ambulatori del presidio territoriale di assistenza di piazza Aldo Moro furono trasferiti all’interno del nuovo ospedale – il servizio di senologia tarda ancora a partire, nonostante la ripresa delle prestazioni fosse stata annunciata per il primo febbraio.

C’è un nuovo macchinario. Espletate in questi mesi le relative procedure di acquisto, il servizio di senologia è stato dotato di un nuovo e moderno macchinario per la mammografia con stereotassi digitale, che però continua a rimanere fermo.

Pci: «Situazione inaccettabile». «È inaccettabile – afferma in una nota la segreteria cittadina del Partito comunista italiano – che dopo aver speso soldi dei contribuenti per acquistare un macchinario di ultima generazione, lo stesso venga lasciato fermo, cosi come accade per la rianimazione, attrezzata ma a oggi inutilizzata. Dall’1 febbraio il servizio di mammografia sarebbe dovuto entrare in funzione e iniziare ad accogliere gli utenti in lista d’attesa. Inoltre, – prosegue la nota – sulla vicenda del finanziamento di 800 mila euro per l’ammodernamento dell’immobile ex Inam di piazza Aldo Moro si registra il silenzio più assoluto. Non vorremmo che questo finanziamento si perdesse oppure venisse stornato verso altre direzioni».

© Riproduzione riservata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com