breaking news

Siracusa| Esso e Isab Su Sequestro Impianti del petrolchimico

Siracusa| Esso e Isab Su Sequestro Impianti del petrolchimico
Attualità
0

“Impianti eserciti sempre nel rispetto della normativa vigente”.

Riceviamo e pubblichiamo integralmente i due comunicati pervenuti in redazione:

ISAB SRL: In merito agli articoli di stampa riguardanti i provvedimenti disposti dalla Procura della Repubblica di Siracusa in data odierna, la società ISAB S.r.l. precisa che i propri impianti sono e sono sempre stati eserciti nel pieno rispetto della normativa ambientale e delle relative autorizzazioni e prescrizioni alla medesima impartite dalle competenti autorità in materia.

ESSO ITALIANA S.R.L.: “In merito al decreto di sequestro preventivo notificato oggi alla Raffineria di Augusta della Esso Italiana da parte della Procura di Siracusa su presunte violazioni in campo ambientale, la Società desidera precisare quanto segue.

Il provvedimento, subordinato a misure che sono allo studio dei nostri tecnici, lascia attualmente la raffineria nel suo normale assetto operativo.

La Esso Italiana, convinta di avere operato nel rispetto della normativa vigente e delle autorizzazioni rilasciatele, è pronta a collaborare con le Autorità competenti per chiarire la propria posizione.

È in corso un’attenta valutazione del testo integrale del documento e al momento la Società non ritiene pertanto opportuno rilasciare ulteriori commenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com