breaking news

Siracusa| Nuovi finanziamenti Asp. Prime Augusta e Avola

Siracusa| Nuovi finanziamenti Asp. Prime Augusta e Avola
Sanità
0

In arrivo nuovi finanziamenti per l’Asp di Siracusa. Augusta e Avola in pool position per idoneità dei progetti presentati. Per il “Muscatello” si prospetta il Centro Salute Mentale.

Con Decreto del Dirigente Generale dell’Assessorato regionale della Salute sono stati dichiarati idonei al finanziamento 3 progetti presentati dall’ASP 8 di Siracusa sui 7 ammessi, a livello regionale, ammessi, dalla Commissione, nominata in data 23 giugno 2017. A darne notizia è ‘l’ex presidente della Commissione Bilancio all’Ars, Enzo Vinciullo.

Ecco quali sono i progetti finanziati nello specifico: lavori di adeguamento del padiglione ex SPDC del Polo Oncologico “Muscatelo” di Augusta per l’insediamento del Centro Salute Mentale dell’importo complessivo di € 377.254,33; l’acquisto di un ecografo per i] potenziamento dei consultori di Avola e Augusta dell’importo complessivo di € 244.000,00; Telemedicina delle strutture carcerarie e dei centri di prima accoglienza per immigrati-radiologia domiciliare dell’importo complessivo di € 488.000,00.

Sono soprattutto i presidi dei servizi territoriali socio-sanitari di Avola ed Augusta i beneficiari dei progetti dichiarati idonei e in modo particolare i Consultori delle due città. Come si ricorderà, in seguito all’approvazione del Piano Operativo FESR 2014/2020 per la Sicilia da parte della Commissione Europea, in data 17 agosto 2015, quindi durante la scorsa Legislatura, sono stati resi disponibili 12.416.582,17 euro per l’attuazione dell’Azione 9,3,8 “Finanziamento investimenti per la riorganizzazione e il potenziamento dei servizi territoriali sociosanitari, di assistenza primaria e sanitari non ospedalieri compresa l’implementazione di telemedicina, la riorganizzazione della rete del welfare d’accesso e lo sviluppo di reti tra servizi e risorse del territorio per favorire la non istituzionalizzazione della cura”.

Di conseguenza, in data 10 agosto 2017, le Aziende Sanitarie Siciliane sono state invitate da parte dell’Assessorato a presentare proposte progettuali entro il 15/09/2017. Alla scadenza del bando sono stati presentati 13 progetti e, di questi, 7 sono stati giudicati idonei alla misura prevista dalla programmazione del P.O. FESR 2014/2020, Asse 9, Azione 9.3.8.

Ottimo il risultato conseguito dall’ASP di Siracusa che è riuscita ad ottenere l’idoneità di 3 progetti su 7 ammessi a livello regionale, quindi quasi il 50% dei progetti verranno realizzati in provincia di Siracusa. Adesso spetta, sempre alla nostra ASP, far pervenire all’Assessorato regionale della Salute i progetti esecutivi per i conseguenziali decreti di finanziamento.

Le somme non impegnate per mancanza di progetti ammissibili verranno nuovamente messe a bando e la nostra ASP potrà partecipare per ottenere ulteriori finanziamenti. “Agli uffici dell’ASP e al Commissario, ha concluso Vinciullo, va un sincero ringraziamento unito ai complimenti per l’ottimo risultato raggiunto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com