breaking news

Lentini | “I Teatranti” donano un frigo al reparto di Pediatria dell’ospedale

2 Maggio 2018 | by Silvio Breci
Lentini | “I Teatranti” donano un frigo al reparto di Pediatria dell’ospedale
Attualità
0

La consegna questa mattina nel corso di una cerimonia alla presenza del commissario dell’Asp di Siracusa, del primario del reparto e del direttore sanitario del presidio ospedaliero.

Bel gesto dell’associazione teatrale. Un frigorifero è stato donato al reparto di Pediatria dell’ospedale di Lentini dall’Associazione culturale “I Teatranti” di Carlentini. Alla cerimonia di consegna, svoltasi questa mattina all’interno dello stesso reparto, hanno partecipato il presidente dell’Associazione culturale “I Teatranti”, Roberto Amore, assieme a tutti i componenti, il commissario dell’Asp di Siracusa, Salvatore Brugaletta, il direttore sanitario dell’ospedale di Lentini, Alfio Spina, e il direttore del reparto di Pediatria, Francesca Commendatore.

Brugaletta: «Un dono che porta in sé un messaggio importante». «Sono grato all’associazione – ha sottolineato il commissario dell’Asp, Salvatore Brugaletta – per la grande sensibilità dimostrata nel decidere di donare qualcosa di utile agli ospiti di questo reparto. È un dono di grande utilità per le mamme dei bambini ricoverati, che porta in sé un messaggio importante, quello di sentire queste strutture come proprie».

Il primario del reparto. «Esprimo un vivo apprezzamento – ha aggiunto il direttore del reparto Francesca Commendatore – per la sensibilità mostrata da questa associazione. Il frigo verrà collocato nella saletta del reparto dedicata alla preparazione del latte per i piccoli degenti e sostituirà quello precedente, poco funzionante e insufficiente al fabbisogno».

Il presidente dell’associazione. Soddisfatto anche il presidente dell’Associazione “I Teatranti”, Roberto Amore, per la scelta che è stata fatta da tutti i componenti. «Un gruppo di amici – come ha voluto definirli lo stesso Amore – che si diverte e fa divertire con i suoi spettacoli, i proventi dei quali vengono destinati a iniziative benefiche come questa».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com