breaking news

Augusta| Gruppo folcloristico fa rivivere la tradizione dei canti siciliani

Augusta| Gruppo folcloristico fa rivivere la tradizione dei canti siciliani
Spettacolo
0

Augusta folk continua a collezionare successi affascinando e catturando il pubblico. L’ultima esibizione in terra augustana è stata quella inserita nel cartellone di manifestazioni collaterali della Marisicilia Cup. Al termine dello spettacolo, che ha avuto luogo nel comprensorio militare di Terravecchia nell’ambito degli Open Day il presidente dell’associazione culturale Augustafolk ha coinvolto il contrammiraglio Nicola de Felice, comandante di Marisicilia, sottolineandone la disponibilità.

Nelle scorse settimana l’associazione, che nasce nel 2011, con l’intento di tramandare e riscoprire le tradizioni popolari della Sicilia e nello specifico della Città di Augusta, attraverso i canti e i balli della musica popolare siciliana ha dato prova del proprio talento a scuola. Con l’ausilio e l’avallo  del dirigente scolastico del I Istituto comprensivo  “Principe di Napoli”, Agata Sortino nel cortile del plesso Cappuccini il gruppo folcloristico Augustafolk ha tenuto un incontro tra gli alunni accompagnati dai genitori. L’incontro ha visto i bambini entusiasti e curiosi nel vedere Augustafolk in abito scenico e con gli strumenti di un tempo esibirsi con i canti e i balli che ci appartengo e fanno la nostra storia.

I “Cunti” , le “Miniminagghie “ le leggende, hanno  appassionato tutti i presenti, la  descrizione degli strumenti, degli abiti in stile, hanno catturato l’attenzione di grandi e piccini, i balli e i canti dei piccoli di Augustafolk hanno completato l’evento come una ciliegina sulla torta. L’incontro è stato fortemente voluto ed altrettanto apprezzato, come ha  sottolineato il dirigente scolastico, Agata Sortino, con la speranza che sia l’inizio di un cammino mano nella mano, “affinché si porti dentro le scuole – dice Orazio Gianino – quelle che sono le nostre origini per auspicare che i piccoli conoscano chi eravamo e perché siamo, facendo in modo che la cultura siciliana e il nostro dialetto non vengano dimenticati ma studiati e ricercati per essere tramandati da generazione in generazione .

Augustafolk ha girato non solo la Sicilia, ma ha oltrepassato anche lo stretto, trasmettendo emozioni al pubblico. Una serie di eventi  la vede impegnata   per gran parte dell’anno. Tante le collaborazioni che AugustaFolk ha stretto con altre associazioni del territorio e tanti i riconoscimenti ricevuti che stimolano il gruppo a fare sempre di più per la propria  terra. Il direttivo dell’associazione si ritiene soddisfatto della risposta del pubblico ed esprime gratitudine nei confronti di coloro i quali hanno dato spazio e visibilità alla cultura popolare e alle tradizioni portate avanti da AugustaFolk, in particolare per  il contrammiraglio Nicola de Felice, comandante di Marisicilia: “ persona- dice Gianino – che è riuscita trovare il connubio tra la cultura popolare, la valorizzazione del territorio siciliano e il servizio alla Patria”. L’associazione composta da adulti e bambini continuerà ad animare con canti e balli tipici della tradizione augustana le vie di tante città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com