breaking news

Siracusa| Sorvegliato deteneva in casa pistola con matricola abrasa

28 Settembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Sorvegliato deteneva in casa pistola con matricola abrasa
Cronaca
0

Arrestato dai carabinieri perchè deteneva in casa una pistola con matricola abrasa. L’accusa è detenzione e porto abusivo di armi. Aveva precedenti per spaccio.

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Siracusa, a seguito di una perquisizione domiciliare hanno tratto in arresto Giuseppe Scordino, 46enne, siracusano, trovato in possesso di un’arma con matricola abrasa. I militari impegnati in una serie di servizi  finalizzati al contrasto dei reati in materia di detenzione e porto abusivo di armi.

Pochi giorni fa l’arresto di una donna, Jessica Campisi, per il medesimo reato, nel primo pomeriggio di ieri, hanno bussato all’abitazione dell’uomo, già pregiudicato per reati connessi alla detenzione e spaccio di stupefacente e già sorvegliato speciale. A seguito dell’attività di ricerca dei Carabinieri, all’interno di un giubbino conservato in un armadio, veniva rinvenuta una pistola di cal. 6,35 in perfetto stato di manutenzione con all’interno un caricatore contenente 5 proiettili dello stesso calibro.

L’arma si presentava modificata nella parte estrema della canna dove era stata realizzata una filettatura, verosimilmente necessaria per l’applicazione di un silenziatore. Le verifiche effettuate, hanno consentito ai Carabinieri di accertare come lo Scordino non avesse alcun titolo per detenere l’arma e come la stessa fosse modificata e avesse la matricola abrasa.

Pertanto, l’uomo è stato dichiarato in arresto per detenzione abusiva di arma clandestina. Al termine delle formalità di rito, Scordino è stato trasferito presso il carcere di Cavadonna di Siracusa, così come disposto dall’autorità giudiziaria che ha indagato.

Giuseppe Scordino, inoltre, è stato segnalato alla Prefettura di Siracusa poiché, nel corso della perquisizione avvenuta nella sua abitazione, è stato trovato in possesso anche di pochi grammi di sostanza stupefacente, nella fattispecie marijuana. Scordino avrebbe dichiarato ai carabinieri intervenuti che la droga detenuta in casa era per esclusivo uso personale non dunque finalizzata al mercato dello stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com