breaking news

Siracusa| Armi nascoste e minacce alla moglie. Lei lo denuncia

16 Novembre 2018 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Armi nascoste e minacce alla moglie. Lei lo denuncia
Cronaca
0

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, hanno denunciato un uomo di 51 anni di Siracusa, per il reato di detenzione abusiva di armi ed oggetti atti ad offendere.

La denuncia del 51enne siracusano scaturisce dal racconto della moglie che, stanca delle continue vessazioni, minacce e prepotenze subite dal marito, si è recata presso l’Ufficio Denunce della Questura chiedendo aiuto e denunciando, dopo anni di sofferenza, le violenze psicologiche e le intimidazioni subite.

Gli uomini delle Volanti, con tempestività, hanno cosi posto in essere tutte le attività finalizzate alla protezione della donna che, per altro, aveva già abbondato la casa coniugale chiedendo la separazione dal marito. La polizia ha anche effettuato delle perquisizioni a casa del denunciato e nella sua autovettura hanno rinvenuto e sequestrato armi ed oggetti atti ad offendere che l’uomo deteneva senza averne titolo. Tra cui una pistola calibro 8 con canna alterata e priva di tappo rosso, una mazza da baseball, alcuni coltelli e un tirapugni in metallo.

La Questura di Siracusa, cogliendo spunto dall’episodio, approfitta per invitare come sempre i cittadini, ed in particolar modo alle donne vittima di violenza, a denunciare senza timore episodi di stalking e di maltrattamenti familiari.

Inoltre, agenti delle volanti hanno denunciato un cittadino originario della Repubblica Ceca, classe 1981, per il reato di furto perpetrato all’interno di un supermercato di via Elorina, un uomo, classe 1979, per i reati di minacce e resistenza a Pubblico Ufficiale ed un giovane, classe 2000, per ricettazione di un ciclomotore.

Infine, agenti delle volanti, insieme a personale della azienda elettrica,  hanno operato mirati controlli finalizzati al contrasto degli allacci abusivi alla rete. Durante il servizio sono state denunciate quattro persone per il reato di furto di energia elettrica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com