breaking news

Siracusa| Parlamentari sulla Sea Watch. Prefetto: “Non li ho autorizzati io”

28 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Parlamentari sulla Sea Watch. Prefetto: “Non li ho autorizzati io”
Cronaca
0

Nessuna autorizzazione per i parlamentari a salire a bordo della Sea Watch 3 al largo della Baia di S. Panagia. Arriva in tarda serata una precisazione della Prefettura, a poche ore dal confronto nel Palazzo di Piazza Archimede.

Dunque i parlamentari del PD non sarebbero stati autorizzati da nessuna autorità locale, nè tanto meno dalla Prefettura, a salire a bordo della Sea Watch ormeggiata al largo della Baia di Santa Panagia. A precisarlo è lo stesso ente di massimo governo di Piazza Archimede in una nota diramata in tarda serata, a poche ore di distanza dall’esito del confronto tenutosi con una delegazione di parlamentari nazionali e regionali ed alcuni esponenti delle ONG.

Ecco il testo: “In relazione ad alcune notizie apparse sulla stampa, secondo quali il Prefetto di Siracusa, Luigi Pizzi, (foto) avrebbe autorizzato alcuni parlamentari a salire sulla Sea Watch 3 attualmente ferma nella rada di Santa Panagia, si precisa che questa Prefettura non ha autorizzato alcun accesso alla nave, nè ha il potere di farlo, tanto più in considerazione del provvedimento di interdizione dello specchio di mare circostante adottato dalla locale Capitaneria di Porto. Nel corso di una riunione tenutasi nella giornata di oggi, piuttosto, i parlamentari sono stati informati del predetto divieto e delle eventuali conseguenze di legge per la sua violazione”.

I fatti. Il Presidente del Partito Democratico Matteo Orfini e il segretario nazionale dimissionario Maurizio Martina (nella foto) sono saliti oggi pomeriggio a bordo della nave Sea Watch 3 ancorata da giorni al largo di Siracusa e per questo motivo, stando alle loro dichiarazioni, sarebbero stati indagati. A riferirlo è stato lo stesso Matteo Orfini via Twitter che ha confermato di aver incontrato i migranti a bordo della nave e di aver raccolto le loro testimonianze:

I due esponenti nazionali del PD avrebbero riferito “di essere stati autorizzati dalla Prefettura di Siracusa a salire a bordo della nave”, quindi non è chiaro il motivo per cui i due risulterebbero indagati, se per il fatto di essere saliti sulla nave o se per non aver rispetto l’ordinanza che impediva a qualsiasi imbarcazione di muoversi nel raggio di un miglio dalla Sea Watch 3, ordinanza che era stata emanata ufficialmente per motivi di ordine e sanità pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com