breaking news

Siracusa| Asacom. Alle 13 concentramento in Tribunale in nome del diritto allo studio

1 Febbraio 2019 | by Redazione Webmarte
Siracusa| Asacom. Alle 13 concentramento in Tribunale in nome del diritto allo studio
Politica
0

Da oggi gli studenti disabili non possono più andare a scuola per mancanza di risorse da destinare al servizio assistenza. Al contrario delle altre province siciliane, solo Siracusa resta fuori dal servizio pubblico. Vinciullo chiede la immediata sostituzione del commissario del Libero Consorzio aretuseo e afferma che  i soldi della Regione ci sono. Dal canto suo, Floreno assicura che sono in itinere le interlocuzioni con la Regione

Con riferimento alla paventata interruzione del servizio di assistenza alla comunicazione per i ragazzi diversamente abili (Asacom), il Libero Consorzio comunale comunica che sono in corso interlocuzioni con l’assessorato Regionale competente per garantire la continuità del servizio con le stesse modalità con le quali è stato garantito fino al 31 gennaio. Sin qui la nota ufficiale del Palazzo di via Malta, a firmarlo è il commissario Carmela Floreno.

Enzo Vinciullo non ci sta. Vuole la immediata sostituzione della commissaria Floreno e assicura che, in realtà, i soldi della Regione ci sono. Si sbalordisce sui motivi di questo improvviso arresto di un servizio pubblico cosi importante come l’assistenza scolastica ai disabili che da oggi non possono più frequentare le lezioni. Vinciullo, oltre ad essere stato presidente Commissione Bilancio all’Ars, è un insegnante e chiede “giustizia” per  i suoi studenti: “Non si comprendono le ragioni di questa battuta d’arresto. Siamo in pieno reato. Per questo chiedo la sostituzione, se non le dimissioni, del commissario dell’ex Provincia”. Oggi alle 13 è stato annunciato un concentramento al Tribunale di S Panagia con la presenza di alcuni consiglieri comunali, tra questi Salvo Castagnino che avrebbe iniziato lo sciopero della fame in nome del diritto allo studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com