breaking news

Augusta| Maritinme sconfitto in Gara 3. Applausi per una stagione da non dimenticare

Augusta| Maritinme sconfitto in Gara 3. Applausi per una stagione da non dimenticare
Sport
0

Se per trenta minuti sei in partita, in Gara-3, contro i campioni di “tutto” in Italia, vuol dire che il tuo cuore meriterebbe molto più di quanto il campo ti stia regalando.

Perché il Maritime Augusta ci ha creduto dall’inizio alla fine, anche in inferiorità numerica ad un certo punto della sfida, senza mai arrendersi. Lo spartito del match dice molto: il punteggio, invece, quello sì, quello è ingannevole. I biancoblu sono andati vicini all’impresa in questa serie, ma escono ai Quarti dei Playoff contro una squadra, l’Acqua e Sapone, che da inizio anno lavora per raggiungere l’obiettivo Scudetto, e che invece ha faticato e non poco contro una matricola della massima serie. E questo la dice lunga su quanto sia stata positiva, al di là dei singoli momenti, la stagione della formazione di Everton, la prima in Serie A.

Cronaca: Buona la partenza del Maritime Augusta con un quintetto composto da Dal Cin, Bissoni, Selucio, Simi e Crema e una conclusione dopo pochissimi secondi respinta da Mammarella. Poi, coach Everton gioca la carta del portiere di movimento, questa volta Zanchetta, soluzione già provata sia in Gara-1 che in Gara-2. Risponde bene l’Acqua e Sapone. Lima da calcio d’angolo serve Murilo che con il mancino buca Dal Cin e porta in vantaggio i suoi (1-0, 09’21”). Lungo fraseggio con il portiere di movimento per il Maritime: palla per simi, palla a Crema che liscia il tiro, la sfera che finisce a Bissoni che da pochi passi calcia a lato. Poi Pedrinho che spazza l’area di rigore e trova Simi che sfiora il pari. Attacca l’Acqua e Sapone: Cuzzolino con un diagonale cerca e trova Calderolli che la gira, ma trova l’esterno della rete. Infine, ancora ripetuti scambi con il portiere di movimento, scarico per Selucio che conclude con la punta: pronta la risposta di Mammarella, con la prima frazione che volge al termine.

Ripresa che inizia subito con Zanchetta con la maglia da portiere di movimento, ma per pochissimo Calderolli non centra il raddoppio con la porta sguarnita. Break del Maritime Augusta con Pedrinho che corre veloce, si presenta di fronte a Mammarella ma non riesce a superarlo, quindi ripartenza Acqua e Sapone con De Oliveira che servito segna il raddoppio (2-0, 07’42”). Padroni di casa vicini al terzo gol con la giocata in bello stile di Lukaian che al volo scheggia il palo: terzo gol che arriva poco dopo, con la sfortunata e decisiva deviazione di Crema che inganna Dal Cin (3-0, 11’42”). Calderolli sfrutta un potenziale 2 vs 1 senza portiere, Pedrinho prova ad opporsi, secondo l’arbitro in maniera scorretta: fallo da ultimo uomo e cartellino rosso per il numero ventuno biancoblu. Poi Crema con il mancino, Mammarella respinge, ma Zanchetta insacca (3-1, 16’40”). La gara, però, vive un’ultima fiammata: Calderolli parte in contropiede e serve Ercolessi che da pochi metri chiude i conti (4-1, 18’15”). Acqua e Sapone che si qualifica in semifinale Playoff, ma applausi del PalaRoma anche per il Maritime Augusta che, da matricola, sfiora l’impresa.

TABELLINO: ACQUA E SAPONE-MARITIME 4-1

ACQUA E SAPONE: Mammarella, Murilo, Ercolessi, Lukaian, Lima; Fior, Casassa, Marrazzo, Cuzzolino, Calderolli, De Oliveira, Coco Wellington, Avellino, Jonas. All. Pérez

MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Bissoni, Selucio, Simi, Crema; Bartilotti, Follador, Pedrinho, Bissoni, Cavalli, Mangiameli, Saraceno. All. Everton

MARCATORI: 09’21” Murilo (AES), 07’42” De Oliveira (AES), 11’42” aut. Crema (AES), 16’40” Zanchetta (M), 18’15” Ercolessi (AES).

AMMONITI: Crema (M), Avellino (AES), Selucio (M), Follador (M), Bissoni (M), Lukaian (AES), Cuzzolino (AES).

ESPULSI: Pedrinho (M).

ARBITRI: Luca Vannucchi (Prato), Giovanni Ferraioli Vitolo (Castellammare di Stabia), Lorenzo Di Guilmi (Vasto). CRONO: Davide Sallese (Vasto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com