breaking news

Siracusa| Consiglio comunale, procede l’iter per gli strumenti finanziari

Siracusa| Consiglio comunale, procede l’iter per gli strumenti finanziari
Politica
0

Il presidente del Consiglio comunale, Moena Scala ha convocato per domani, lunedì 17 giugno alle 18.30 con otto punti all’ordine del giorno.

“Rispetto agli anni passati l’iter per l’approvazione degli strumenti finanziari sta procedendo in maniera più spedita. Il Piano triennale delle Opere pubbliche, uno dei principali allegati del Bilancio di previsione, da qualche giorno è all’esame della V Commissione che ha chiesto una ulteriore proroga per un approfondimento degli interventi programmati e per la predisposizione di emendamenti migliorativi rispetto al testo approvato dalla Giunta”: Oltre all’approvazione del Regolamento per la “Disciplina delle forme di democrazia partecipata”, l’ordine del giorno prevede una variante edilizia, due atti di indirizzo ( uno del consigliere Andrea Buccheri sulle “Vie dei diritti e delle legalità”, l’altro della I Commissione sulla gestione della “Casa del pellegrino”); ed ancora una mozione a firma del consigliere Roberto Trigilio sulle “Opere previste nel Piano programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie dei Comuni capoluogo.

Modifica della convenzione; e due ordini del giorno a firma uno del consigliere Gaetano Favara per il conferimento della cittadinanza onoraria per la moglie e la figlia di Nicola De Simone; e l’altro del consigliere Sergio Bonafede per la “Redazione e l’adozione del “Piano di eliminazione delle barriere architettoniche”. Oltre a quella di domani, è stata calendarizzata un’altra seduta interamente dedicata al “Question time”: sarà convocata per giovedì 27 giugno, sempre alle 18.30. “Per quanto concerne invece il Bilancio preventivo- aggiunge il Presidente- si aspetta invece la validazione da parte dei Revisori dei Conti che presumibilmente dovrebbe arrivare entro la prossima settimana. Lo strumento sarà poi trasmesso alle Commissioni consiliari di studio per i pareri, prima di essere “incardito” in Aula. Da quel giorno partiranno i termini per la presentazione degli emendamenti di merito da parte dei singoli consiglieri. L’iter dovrebbe essere completato prima della pausa estiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com