breaking news

Lentini | L’Associazione italiana donatori organi celebra il terzo Gran galà di beneficenza

15 Luglio 2019 | by Silvio Breci
Lentini | L’Associazione italiana donatori organi celebra il terzo Gran galà di beneficenza
Attualità
0

Una festa ma anche un momento di riflessione. Il presidente Concetto Incontro ha tracciato il bilancio dell’attività svolta dalla sezione intercomunale.

Una festa, ma anche un momento di riflessione. Una occasione preziosa per rinnovare il proprio impegno a servizio dell’associazione e mettere in campo nuove iniziative per il futuro. È stato questo il senso del Gran galà di beneficenza dell’Aido di Lentini, Carlentini e Francofonte, svoltosi in un’azienda agrituristica del territorio e giunto alla terza edizione. Nel corso della manifestazione, il presidente Concetto Incontro si è soffermato brevemente sui contenuti e gli obiettivi della legge 91 del 1999, che disciplina il prelievo di organi e tessuti e regolamenta le attività di trapianto e che proprio quest’anno compie vent’anni dalla sua adozione.

L’importanza di «Una scelta in Comune». Incontro ha parlato del ruolo delle associazioni di volontariato nell’informare i cittadini sui contenuti della legge e ha sottolineato la straordinaria importanza della possibilità di esprimere, al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità elettronica da parte degli uffici anagrafe, il proprio consenso o rifiuto alla donazione di organi e tessuti in caso di morte. Possibilità che da poco, finalmente, hanno anche i residenti nei tre Comuni. Il presidente dell’Aido di Lentini, Carlentini e Francofonte ha ricordato che fino a oggi ben cinque milioni e mezzo di cittadini italiani hanno già espresso la loro volontà con il consenso o rifiuto alla donazione degli organi.

Gli ospiti. Al Gran galà di beneficenza, oltre ai volontari e ai membri del direttivo con in testa il presidente Concetto Incontro e la vicepresidente Silvana Andronaco, sono intervenuti il sindaco di Francofonte Daniele Lentini, l’assessore alla sanità di Lentini Dario Saggio con il consigliere comunale Gabriele Galatà (figlio di Giuseppe Galatà, uno dei fondatori della sezione), il presidente provinciale dell’Aido Tonino Lieto, la referente per Siracusa del Centro regionale trapianti Graziella Basso, il responsabile dell’unità operativa di rianimazione dell’ospedale di Siracusa Maurilio Carpinteri e il luogotenente della Guardia di Finanza di Lentini Piero Risuglia. La serata è stata allietata dalla cantante Ester e dal suo gruppo.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com