breaking news

Siracusa| Nessun allarme sui cani randagi, Granata: Non si creino alibi per avvelenamenti

Siracusa| Nessun allarme sui cani randagi, Granata: Non si creino alibi per avvelenamenti
Attualità
0

E sul tanto acceso dibattito del fenomeno randagismo a Siracusa, interviene l’assessore ai Diritti degli animali Fabio Granata, che chiarisce.

“Ci sono settori della realtà cittadina sui quali alimentare paure è, oltre che inutile, anche molto rischioso – ha spiegato Granata – Ho avuto modo di sottolineare che a Siracusa non ha alcun fondamento la notizia che vi siano trenta mila cani randagi, così come chiarito dalla Asp, si è trattato di un errore maldestro di comunicazione purtroppo strumentalizzato. Trentamila sono, almeno presumibilmente, i cani non chippati e non i randagi o i cani vaganti. Quindi non esiste alcuna emergenza randagismo ma solo la presenza, da affrontare, di qualche gruppetto di cani fuori città o lungo la pista ciclabile. Purtroppo la politica opaca degli ultimi anni ha reso saturi i rifugi privati e ostacolato la nascita, sulla quale da mesi lavoriamo, del primo canile municipale. Ovviamente bisogna sollecitare e praticare adozioni e sterilizzazioni, ma continuare a evocare pericoli provenienti dal randagismo rischia di provocare psicosi e magari generare qualche fenomeno vigliacco di avvelenamento di cani vaganti”.

“Lavoriamo per trovare rimedi condivisi con Forze dell’Ordine, Prefettura e Associazioni – ha concluso Granata – ma invitiamo tutti a non strumentalizzare il fenomeno, ampliandone colpevolmente la percezione da parte dei cittadini, magari così giustificando atti di violenza inaccettabili verso gli animali comunque incolpevoli”. La puntualizzazione arriva in concomitanza con la segnalazione della Consulta Civica di Siracusa, che proprio in questi giorni aveva raccolto una testimonianza di un cittadino destando preoccupazione per il fenomeno randagismo. Lo stesso presidente della Consulta Civica, Damiano De Simone, aveva raccolto l’allarme dei cittadini e invitato l’amministrazione comunale di Siracusa ad intervenire con responsabilità e buon senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com