breaking news

Augusta| Prevenzione oncologica: screening per i dipendenti comunali

Augusta| Prevenzione oncologica: screening per i dipendenti comunali
Sanità
0

Domani e il 7 ottobre ambulatori di screening rivolti ai dipendenti comunali di Augusta e ai loro familiari per la prevenzione dei tumori della mammella, del colon retto e del collo dell’utero. Sabato alle 10, l’equipe del Centro gestionale screening incontrerà le associazioni e la società civile per illustrare l’importanza  della prevenzione.

Screening per i dipendenti comunali e per i loro familiari domani e lunedì  per la prevenzione dei tumori della mammella, del colon retto e del collo dell’utero. Si tratta dell’iniziativa programmata e avviata dall’Asp di Siracusa in diversi Comuni della provincia al fine di incrementare l’adesione della popolazione ai programmi di screening oncologico gratuiti dell’Asp di Siracusa. Le postazioni negli uffici comunali sono state organizzate dal  Centro gestionale screening diretto da Sabina Malignaggi

L’iniziativa proseguirà giorno 15 al Comune di Lentini e il 17 al Comune di Melilli e via via in altri comuni della provincia grazie alla sensibilità e alla collaborazione dei rispettivi sindaci. Tante le modalità di coinvolgimento della popolazione target ad aderire agli screening gratuiti avviati dall’Asp di Siracusa, come ricorda il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra, dalla lettera invito inviata a casa, alle prenotazioni effettuate dai medici di famiglia, alla pagina facebook dedicata, alle postazioni nelle piazze e nei mercati, alle conferenze pubbliche, alla consegna porta a porta del kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci effettuata grazie alla collaborazione delle Amministrazioni comunali che hanno aderito con il coinvolgimento dei giovani del Servizio civile e, come a Solarino, anche del Servizio civico dove la distribuzione ha preso il via proprio in questi giorni dopo adeguata formazione del personale dedicato. E’ possibile prenotarsi anche telefonando al 0931484177 o inviando una email a centro.screening@asp.sr.it. Si ricorda che il programma di screening per il tumore della mammella è destinato a donne tra 50 e 69 anni, del collo dell’utero tra 25 e 64 anni, del colon retto a uomini e donne nella fascia di età 50-69.

Sabato 5 ottobre  alle 10 nel salone di rappresentanza del Municipio Rocco Chinnici, l’equipe del Centro gestionale screening incontrerà le associazioni e la società civile per illustrare l’importanza di una seria, continua e corretta opera di prevenzione nell’ambito della lotta alle patologie tumorali. “Ho accolto molto volentieri l’invito che mi è stato rivolto dall’Asp – dichiara il sindaco, Cettina Di Pietro  via social –  convinta come sono che la prevenzione è la più grande arma che abbiamo nei confronti di questa terribile malattia. Oggi la ricerca ha fatto notevoli passi avanti ma le statistiche dicono che soltanto una tempestiva azione dei medici condotta all’insorgere della patologia può risultare positivamente risolutiva. Invito gli augustani a servirsi di tutti gli strumenti di prevenzione che l’azienda sanitaria ha messo a disposizione, informandosi anche con i propri medici di famiglia. Il “prevenire è meglio che curare” non è solo uno slogan efficace ma è anche il modo migliore per salvarsi la vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com