breaking news

Augusta| “Diamoci una scossa” ieri in piazza Duomo per la prevenzione sismica

21 Ottobre 2019 | by Redazione Webmarte
Augusta| “Diamoci una scossa” ieri in piazza Duomo per la prevenzione sismica
Attualità
0

Si è svolta ieri in piazza Duomo “Diamoci una scossa” la seconda giornata nazionale della prevenzione sismica promossa dal Consiglio nazionale degli Ingegneri, dalla fondazione Inarcassa, dall’associazione nazionale costruttori edili, dal Consiglio nazionale degli Architetti con il supporto scientifico del Consiglio superiore dei Lavori pubblici, del Dipartimento protezione Civile, della conferenza dei Rettori università italiane e Rete dei laboratori universitari di Ingegneria sismica.

Un gazebo è stato allestito, ieri, in piazza Duomo dove in orario antimeridiano e nel pomeriggio ingegneri, architetti e geologi hanno incontrato i cittadini i quali, a richiesta e in modo gratuito, hanno avuto la possibilità di prenotare una visita informativa dei professionisti per una prima valutazione del rischio del propri immobili. Non solo i tecnici si sono offerti di verificare le condizioni strutturali dei locali ma hanno fornito informazioni sul sisma bonus. Presenti tra gli altri gli ingegneri Ciccio La Ferla, Mario Roggio ed Enrico Lombardo, consigliere dell’ordine Ingeneri di Siracusa, gli architetti Sonia Di Giacomo, consigliere dell’ordine Architetti di Siracusa, Francesco Lombardo, il geologo Giangaetano Capuano.

Nel pomeriggio è intervenuto anche l’architetto Giuseppe Santoro, presidente della fondazione Inarcassa. La manifestazione intitolata “Diamoci una scossa” ha avuto luogo non solo ad Augusta, ma anche a Siracusa Rosolini e Noto e in tanti altri Comuni d’Italia, in occasione della seconda giornata nazionale della prevenzione sismica promossa dal Consiglio nazionale degli Ingegneri, dalla fondazione Inarcassa, dall’associazione nazionale costruttori edili, dal Consiglio nazionale degli Architetti con il supporto scientifico del Consiglio superiore dei Lavori pubblici, del Dipartimento protezione Civile, della conferenza dei Rettori università italiane e Rete dei laboratori universitari di Ingegneria sismica. Un’ iniziativa che, oltre a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla cultura della prevenzione sismica, ha puntato a favorire un miglioramento delle condizioni di sicurezza del patrimonio immobiliare.

“Abbiamo vissuto in prima persona il problema del terremoto – spiega il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Siracusa, Sebastiano Floridia –  e delle sue drammatiche conseguenze. Occorre cambiare mentalità e puntare sulla prevenzione, per questo metteremo a disposizione le professionalità del territorio per sensibilizzare i cittadini sul tema della sicurezza sismica. E’ fondamentale che il messaggio arrivi con incisività per far comprendere come la prevenzione è in grado di salvare vite umane”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com